Indietro
giovedì 23 maggio 2024
menu
Baseball Serie A

Finale scudetto: Bologna vince gara2 con San Marino (7-4) e va sul 2-0 nella serie

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 5 set 2023 09:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sei valide in più (14-8) e tre punti in meno (4-7). È beffardo il conteggio dei numeri finali in casa San Marino Baseball. Troppi i rimasti in base in una partita vissuta con grande temperamento, conclusasi sul 7-4 per l’UnipolSai grazie a una valida a basi piene di Paolini al 6°. Per tre volte Celli e compagni hanno recuperato uno svantaggio, ma al momento di passare avanti non è arrivata la zampata decisiva. Sul monte il vincente è Bassani, perdente Luca Di Raffaele. Il line-up sammarinese ha battuto valide con tutti i suoi componenti: in cinque ne hanno infilato due, in quattro una.

LA PARTITA. La Fortitudo comincia con grande piglio, con Robel Garcia a spararla fuori all’esterno destro del Falchi per il fuoricampo da due punti al 1°. Al 2° San Marino accorcia grazie alla valida di Pieternella (1-2), ma c’è rimpianto per l’unico punto con quattro singoli. Al 4° i nostri impattano sul 2-2 con le valide di Batista e Ferrini, ma nella parte bassa ecco ancora Bologna a scattare avanti grazie alla rimbalzante a basi piene di Agretti (2-3). È una montagna russa, questa gara2 di Italian Baseball Series. Si va su e giù in morale e rendimento. Cambi repentini, quasi inaspettati nel trend del match. Di sicuro c’è che San Marino non ha voglia di mollare, non l’ha mai mostrata. Al 5° Ericson Leonora infila un doppio, Angulo arriva in prima con un singolo e sulla volata di sacrificio di Dudley Leonora entra il 3-3. Non solo, perché arrivano anche le valide di Rosales e Pieternella. Su quest’ultima corre a casa Angulo, che viene chiamato inaspettatamente out a casa base. Breve consulto arbitrale, ricorso all’instant replay e decisione che non cambia: Angulo è eliminato e il vantaggio sammarinese ancora una volta non si materializza. Nella parte bassa del 5° la Fortitudo torna pericolosa e riempie le basi su Tiago. Entra Luca Di Raffaele, che prima concede la base ball del punto automatico (3-4) e poi elimina al piatto Josephina e Albert. Di nuovo sotto, ancora una volta col recupero. Con gran capacità di reazione. Questa volta con un solo giro di mazza, quello del sempre ottimo Batista, che spara il fuoricampo a sinistra che vale il 4-4. Riempiamo le basi con un out, ma Dudley Leonora e Rosales non riescono a spingere a casa i compagni. L’occasione per scappare via nel punteggio non è stata concretizzata, con la Fortitudo che punisce poco dopo. Di nuovo a basi piene, è Paolini su Nicola Garbella a centrare la valida che manda definitivamente la partita verso Bologna. È un doppio ed entrano 3 punti. È 7-4, nell’ultimo attacco San Marino non produce nulla di significativo e Bologna si porta sul 2-0 nella serie. Gara3 a Serravalle giovedì.

UNIPOLSAI BOLOGNA-SAN MARINO BASEBALL 7-4

SAN MARINO: Batista ed (2/5), Ferrini 3b (2/4), Celli ec (1/4), E. Leonora es (2/3), Angulo 2b (1/3), D. Leonora 1b (1/2), Rosales r (2/4), Pieternella dh (2/4), Pulzetti ss (1/4).

BOLOGNA: Seferina ss (1/3), Paolini 2b (2/4), Helder 1b (1/3), Garcia ed/3b (2/2), Josephina (Bertossi es) 3b (0/3), Albert es/ed (0/3), Agretti (Gamberini, Dreni) dh (1/2), Liberatore r (1/3), Dobboletta ec (1/2).

SAN MARINO: 010 111 0 = 4 bv 14 e 3
BOLOGNA: 200 113 X = 7 bv 8 e 2

LANCIATORI: Da Silva (i) rl 4.1, bvc 6, bb 3, so 5, pgl 3; Lu. Di Raffaele (L) rl 0.2, bvc 1, bb 2, so 2, pgl 2; Garbella (r) rl 1, bvc 1, bb 3, so 1, pgl 1; Crepaldi (i) rl 2.2, bvc 5, bb 1, so 2, pgl 1; Scotti (r) rl 1.2, bvc 5, bb 0, so 2, Bassani (W) rl 2.2, bvc 4, bb 1, so 3, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Batista (1p. al 6°) e Garcia (2p. al 1°); doppi di Ferrini, E. Leonora e Paolini.