Indietro
lunedì 17 giugno 2024
menu
Basket Serie A2

RivieraBanca Basket Rimini nel Girone rosso, definite le squadre

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 14 lug 2023 19:49 ~ ultimo agg. 15 lug 18:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tornerà il derby con Forlì. Ci sarà la sfida con la Fortitudo Bologna. E nel girone ci saranno anche i club appena neo retrocessi dalla serie A1, due piazze storiche come Trieste e Verona. Per la RivieraBanca Basket Rimini all’orizzonte ci sarà un girone di serie A2, per la nuova stagione 2023/2024, di altissimo livello. Il Consiglio Federale Fip, nella giornata di venerdì (14 luglio), a seguito del parere favorevole espresso, per quanto di competenza, dalla Commissione Tecnica di Controllo, da Lega Nazionale Pallacanestro e dalla Commissione Impianti Sportivi, ha provveduto a definire gli organici del campionato di Serie A2 2023/2024. La RivieraBanca Basket Rimini è inserita nel girone rosso.

La composizione dei due gironi
GIRONE VERDE: Moncada Energy Fortitudo Agrigento, Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù, Ferraroni Juvi Cremona, Benacquista Assicurazioni Latina Basket, Wegreenit Urania Basket Milano, Novipiù Monferrato Basket, Real Sebastiani Rieti, Luiss Roma, Reale Mutua Basket Torino, Trapani Shark, Gruppo Mascio Blu Basket Treviglio, Elachem Nuova Pallacanestro Vigevano 1955.

GIRONE ROSSO: Flats Service ​Fortitudo Bologna, Benedetto XIV Cento, Umana San Giobbe Chiusi, Ueb Gesteco Cividale, Unieuro Pallacanestro 2.015 Forlì, Nardò Basket, Agribertocchi Pallacanestro Orzinuovi, UCC Assigeco Piacenza, Rivierabanca Rinascita Basket Rimini, Pallacanestro Trieste, Apu Old Wild West Udine, Tezenis Scaligera Verona.

La formula
La formula prevede due gironi all’italiana, da dodici squadre ciascuno, che andranno a generare una regular season da 22 partire tra girone di andata e girone di ritorno. Al termine della prima fase, scatterà la fase a orologio con ulteriori 10 partite contro le squadre dell’altro girone, di cui cinque tra le mura amiche del Flaminio. A seguire la formazione delle griglie per playoff e playout. Sono previste due promozioni in serie A1 e sei retrocessioni nella serie B Nazionale.

Il commento di coach Ferrari
Queste le prime riflessioni a caldo di coach Mattia Ferrari, nello scrutare i nuovi gironi del campionato di serie A2: “Mi sembra, nella lettura delle squadre, che dovremo affrontare un girone molto competitivo, con molte realtà abituate a stare al vertice. Sarà un impegno tosto, che ci vedrà confrontarci con almeno cinque delle migliori realtà del campionato di serie A2. Poi la formula, con la fase a orologio, ci consentirà comunque di incrociare tutte le squadre partecipanti. Oltre all’aspetto tecnico, ci aspetta anche un girone infarcito di piazze che hanno fatto la storia del nostro basket: pensiamo a Udine, Verona, Trieste, Fortitudo, al derby con Forlì. Ma non andrà sottovalutata nessuna compagine, lo scorso anno si pensava a Cividale come una squadra modesta invece poi ha saputo stupire tutti e ha fatto un campionato davvero strepitoso. Per cui massimo rispetto per tutte le avversarie e ci sarà tanto da lottare”.

Ufficio Stampa RivieraBanca Basket Rimini