Indietro
giovedì 23 maggio 2024
menu
Campionato Sammarinese

Futsal: La Fiorita mostra i muscoli nel posticipo, in arrivo l’ultimo atto

In foto: ©FSGC
©FSGC
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 22 apr 2023 11:41
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La penultima giornata di Campionato Sammarinese di futsal si conclude con un netto successo de La Fiorita, che travolge 6-1 il Pennarossa. Entrambe dispensate da concreti obiettivi di classifica, impossibilitate come sono a migliorare il rispettivo quarto ed ottavo posto che ne garantiscono un pass ai play-off. Se per il club di Chiesanuova il Turno Preliminare è inevitabile, i vicecampioni di San Marino entreranno in gioco all’altezza dei quarti di finale con l’ipotesi di incrociare il Fiorentino in un’eventuale semifinale. Tre reti per tempo, quelle siglate dai ragazzi di Ghiotti, avanti 3-1 all’intervallo grazie a Belloni, Bernardi ed Esposito. Un minuto prima del duplice fischio di Delvecchio, Alessandro Ciacci accorcia per il Pennarossa. Nella ripresa, però, c’è soprattutto La Fiorita che colpisce due volte nei primi dieci minuti con Bernardi e Stolfi. Anche quest’ultimo bisserà l’esultanza, griffando il punto del definitivo 6-1 al 55’.

Questo il resoconto della 29a giornata di Campionato Sammarinese di futsal:

Sei posizioni nella griglia play-off sono già definite e definitive, con Cosmos e Libertas altrettanto certe di prendervi parte e che si affronteranno a distanza nell’ultima giornata per chiudere al nono posto. Stesso discorso per Virtus e Domagnano, in corsa per la quinta piazza che i Lupi possono contendere solo facendo valere la differenza reti in un eventuale arrivo alla pari. Restano invece ancora da sciogliere i nodi legati ai restanti due pass per la post-season. Col Faetano ormai fuori dai giochi sono Murata, Tre Penne, San Giovanni e Cailungo a correre per una delle due posizioni ancora aperte.

Il Cailungo non ha alternative a cercare di battere il Tre Fiori. Un pareggio con contemporanee sconfitte di Tre Penne e San Giovanni, infatti, relegherebbe i Rossoverdi al penultimo posto per via dei risultati ottenuti negli scontri diretti con le squadre di Galli e Gualtieri. A far la differenza, in tal contesto, sarebbe proprio un arrivo a tre che – solo il quel caso – vedrebbe il San Giovanni prevalere sul Tre Penne, che attualmente precede in classifica i Neroverdi per la differenza reti. Condizione quest’ultima che vedrebbe il club di Città ai play-off in caso di parità di punti col solo San Giovanni.

Solo Fiorentino-Juvenes-Dogana non mette in palio punti per sommovimenti di classifica, considerato che le sfide a distanza per la corsa al quinto ed al nono posto si sviluppano su impianti diversi e con formazioni rispettivamente coinvolte nella corsa agli ultimi posti play-off o nel miglioramento della rispettiva classifica.

FSGC | Ufficio Stampa