Indietro
lunedì 24 giugno 2024
menu
Campionato Sammarinese BKN301

Folgore-Tre Penne 0-4

In foto: Imre Badalassi (@FSGC)
Imre Badalassi (@FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 13 apr 2023 00:51
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

28a giornata di Campionato Sammarinese BKN301 2022/2023
Folgore-Tre Penne 0-4

IL TABELLINO
Folgore (4-4-2): Pollini; Sartori, Brolli, Rosini, Piscaglia (9’ st Di Marzio); Golinucci, (16’ st Ahmetovic), Serafini, Riccardo Montanari, Sottile; Urbinati (33’ st Mami), Bernardi (33’ st Giardi). A disposizione: Mignani, Deluigi, Cavalli, Francioni, Cerquetti. Allenatore: Omar Lepri.

Tre Penne (4-3-3): Migani; Nigretti, Lombardi (34’ st Giovagnoli), Barretta, Vandi; Battistini (1’ st Cesarini), Righini, Gai; Pieri (38’ st Dormi), Badalassi (42’ st Stellato), Ceccaroli. A disposizione: Semprini, Maio, Cauterucci, Cibelli, Malagoli. Allenatore: Stefano Ceci.

Arbitro: Albani.
Assistenti: Battista e Salvatori.
4° Ufficiale: Avoni.

Marcatori: 3’ st Nigretti, 16’ st Badalassi, 30’s t Ceccaroli, 33’st Vandi.

Ammoniti: 26’ pt Serafini (F), 2’ st Pollini (F), 8’ st Migani (TP), 12’ st Badalassi (TP), 20’ st Barretta (TP).

CRONACA E COMMENTO
Sul campo di Montecchio il Tre Penne ottiene tre punti importanti nella corsa al titolo, ottenuti contro una Folgore organizzata e ben schierata in campo dal suo allenatore Omar Lepri. La prima frazione di gioco cerca di decollare sui binari biancazzurri dopo 4′: punizione di Righini con spiovente in area, la palla arriva a Ceccaroli che cerca il colpo a giro ma la sua conclusione termina alta. Poco più tardi ci prova anche Gai con un tiro di controbalzo che termina dritto tra le mani di Pollini. La Folgore ha la grande occasione verso il quarto d’ora: Battistini perde possesso del pallone nella metà campo avversaria, lasciando immolare a tu per tu con Migani l’attaccante Urbinati, tiro in scivolata del numero 72 che viene bloccato dall’estremo difensore di Città. Prova a sbloccarla Luca Ceccaroli nel corso del 26′ con un tiro dei suoi, conclusione a giro sul palo più lontano che fa la barba all’incrocio. Prima del duplice fischio Imre Badalassi tenta l’eurogol in rovesciata su assist di Battistini, il tiro termina alto sopra la traversa.

Ripresa scoppiettante, bastano 30” a deciderlo: imbucata di Serafini per l’ex Sartori, che incrocia sul secondo palo facendo venire i brividi a Migani per un tiro che termina a lato di un nonnulla. Questa è la sliding door della partita perché poi il Tre Penne trova il vantaggio: ancora una volta l’uomo assist dei biancazzurri è Riccardo Pieri che pesca in area Nigretti, colpo con l’interno che s’insacca a fil di palo. Il gol del 2-0 arriva da una ripartenza orchestrata da capitan Gai, che apre poi sulla linea laterale per Badalassi, il quale calcia sul primo palo spiazzando Pollini. I giallorossi di Falciano provano a rientrare in partita con il missile di Sottile, che però termina alto e fuori dallo stadio di Montecchio. I ragazzi di Stefano Ceci continuano a spingere sull’acceleratore e alla mezz’ora arriva il tris grazie alla caparbietà di Luca Ceccaroli, che entra in area e con uno slalom ubriacante salta tutti battendo il portiere avversario. Pochi giri di lancette e arriva anche il gol del definitivo 4-0. Tiro di Pieri con il mancino, che costringe Pollini al colpo di reni per deviare in corner. Dal calcio d’angolo batte Righini sul primo palo per Vandi che arriva di testa a siglare in rete. Tre punti importanti e vantaggio in testa alla classifica sulla Cosmos immutato, il Tre Penne tornerà in campo sabato 15 aprile alle ore 15.00 a Montecchio contro il Pennarossa.

Ufficio stampa SP Tre Penne