Indietro
martedì 5 marzo 2024
menu
Campionato Sammarinese

La Fiorita sfida il Pennarossa. L'ex Arrigoni: "Possiamo solo vincere per rilanciarci"

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 17 mar 2023 16:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ultimo appuntamento prima della sosta di campionato per i gialloblù che domani (sabato), ad Acquaviva, affronteranno il Pennarossa. Sfida da ex per Nicholas Arrigoni, approdato a La Fiorita nel mercato di gennaio, in arrivo proprio dal club di Chiesanuova.

Nicholas, cosa bisogna aspettarsi dalla sfida di domani?
“Solo un risultato positivo. Ci serve, soprattutto per il morale, ma anche per la classifica. Abbiamo perso punti importanti, domani dovremo cercare di rilanciarci. Per la squadra, per lo staff, per la società. Ci servono i tre punti”.

Conoscendo bene il Pennarossa, come può mettervi in difficoltà?
“Credo che possiamo metterci in difficoltà da soli. Sulla carta siamo superiori a quasi tutte le squadre; dobbiamo fare le cose che ci chiede il mister e stare concentrati. Se lo facciamo, il risultato viene. Domani non possiamo assolutamente sbagliare. Dobbiamo limitare gli errori, cercare di non prendere gol e ripartire”.

State vivendo un momento particolare. Come se lo spiega?
“Onestamente è inspiegabile. A parte contro la Libertas, dove non siamo partiti bene, entriamo in campo e facciamo la partita, mettiamo sempre sotto tutti. Poi, nel secondo tempo, siamo un’altra squadra. Non c’è una spiegazione logica ed è una situazione difficile da accettare. Siamo consci del fatto che non stiamo facendo benissimo e dobbiamo migliorare. Per farlo occorre limitare gli errori e lavorare sui dettagli che fanno la differenza tra perdere e vincere una partita. Dobbiamo entrare in campo sempre con il piglio giusto e rimanere concentrati fino alla fine. La classifica è cambiata, ma l’obiettivo resta lo stesso. Dobbiamo solo guardare una partita alla volta e tirare le somme a fine stagione”.

Ufficio stampa La Fiorita