Indietro
lunedì 4 marzo 2024
menu
Dal 31 Marzo al 5 Aprile

"Criteria Nazionali" di nuoto: al via la collaborazione tra Riccione e Unibo

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mer 29 mar 2023 16:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si apre con i “Criteria Nazionali Giovanili di Nuoto” che si svolgeranno da venerdì prossimo, la collaborazione tra il Comune di Riccione, UniRimini, Università di Bologna–Campus di Rimini.

Sarà infatti la ricerca universitaria sulla ricaduta economica dell’evento sportivo ad inaugurare la nuova collaborazione tra Riccione e l’ateneo Bolognese.

In collaborazione con la Polisportiva di Riccione sarà indagato uno degli eventi sportivi più frequentati di Riccione: i “Criteria Nazionali Giovanili” che si svolgono a Riccione dal 2007 e che quest’anno sono confermati allo Stadio del Nuoto dal 31 marzo al 5 aprile (31 marzo-2 aprile femminile, 3-5 aprile maschile).

Un evento, quello organizzato dalla Federazione Italiana Nuoto in sinergia con Polisportiva Riccione, da tutto esaurito negli hotel riccionesi con i suoi oltre 2.000 atleti attesi in vasca che saranno a Riccione insieme ai loro accompagnatori e famigliari.

I Criteria sono stati scelti per inaugurare la collaborazione del Comune di Riccione e Polisportiva Riccione con il Centro Studi Avanzati sul Turismo (CAST) dell’Università di Bologna Campus di Rimini e UniRimini, con il supporto tecnico di Riccione Sport: in occasione della grande manifestazione di nuoto infatti, sarà effettuata una ricerca universitaria sulla ricaduta economica che un evento sportivo di tale importanza ha sulla città, fuori dalla stagione turistica piena.

“Per Riccione il connubio tra sport e turismo è molto importante – ha detto la sindaca di Riccione, Daniela Angelini –. Abbiamo impianti sportivi che sono il nostro fiore all’occhiello e simbolo del turismo sportivo riccionese: è quindi fondamentale indagare in modo scientifico la ricaduta economica degli eventi sul territorio. Ringrazio il CAST e Unirimini per aver immediatamente messo in campo questa ricerca. Il nostro “ritorno” nella compagine societaria di Unirimini ci permette di valorizzare gli studi e le ricerca del Campus riminese”.

“Sono soddisfatto di questa collaborazione con il Comune di Riccione – commenta il direttore CAST, Andrea Guizzardi -. La valutazione delle ricadute economiche dei Criteria Nazionali di nuoto, avvicina ulteriormente l’Università al territorio e rappresenta un importante banco di prova per le metodologie di ricerca sviluppate al CAST”.

Simone Badioli, Presidente Unirimini: “Unirimini è particolarmente onorata della volontà espressa dal Comune di Riccione di un suo rientro nella compagine della Società ed in questo modo si arricchisce ulteriormente la presenza di Amministrazioni Locali all’interno dell’Ente che da oltre 20 anni svolge attività di supporto e sviluppo a favore dell’Università di Bologna nel Campus di Rimini. Grazie alla Ricerca che sarà svolta dal Centro Studi Avanzati sul Turismo – CAST, verranno forniti al territorio di Riccione un sistema di dati utile a valorizzare la destinazione turistica attraverso il driver degli eventi sportivi”.

I “Criteria” a Riccione. Appuntamento consolidato oramai a Riccione dal 2007, anche quest’anno i Criteria Nazionali Giovanili si svolgeranno allo Stadio del Nuoto, dal 31 marzo al 5 aprile. L’evento, che come di consueto sarà trasmesso in diretta streaming, sarà anche aperto al pubblico attraverso linee guida pianificate dalla Federazione Italiana Nuoto in sinergia con Polisportiva Riccione, per monitorare l’accesso delle persone all’impianto. Tali regole si sono rese necessarie per la grande affluenza di pubblico atteso, dopo che la manifestazione si è svolta a porte chiuse negli ultimi 2 anni di pandemia.

Per consentire la presenza in tribuna di più persone possibili, il pubblico potrà accedere liberamente a ciascuna delle quattro sessioni di gara giornaliere a partire da 20 minuti prima dell’inizio di ognuna di esse, ma è tenuto a sgomberare la tribuna e gli spazi che saranno messi a disposizione al termine di ogni sessione della manifestazione. Ai fini di consentire la più alta visibilità della manifestazione la F.I.N. ha anche predisposto un videowall esterno per tutta la durata delle competizioni.

Grande attesa per le prestazione degli atleti riccionesi che si presenteranno all’appuntamento nazionale: Margherita Bertuccioli, Marta Bastianelli, Asia Delmonte, Luca Bravaccini, Filippo Carlini e Luca Totti, reduci dalle selezioni regionali appena trascorse con all’attivo 26 medaglie, di cui 7 d’oro, 11 d’argento e 8 di bronzo.

Info e programma delle gare al seguente link.