Indietro
lunedì 24 giugno 2024
menu
Misano World Circuit

Addetti pista di MWC, corso di aggiornamento sulle tecniche di intervento

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 14 mar 2023 12:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Scende in pista la sicurezza. A MWC s’è appena svolto il corso di formazione che aggiorna al livello 3 antincendio gli addetti di pista del Marco Simoncelli.

La formazione, fatta dagli istruttori del comando Vigili del Fuoco di Rimini, ha riguardato il personale del MWC e i collaboratori esterni, che hanno potuto apprendere come affrontare gli interventi di spegnimento di auto e moto, oltre alla estricazione di piloti dalle auto.

Il corso ha riguardato anche gli interventi su mezzi elettrici, sia auto che moto, condividendo le tecniche utili ad intervenire in piena sicurezza su mezzi di ultima generazione. Complessivamente 24 ore, 14 di teoria e 10 di pratica.

“La formazione è un percorso mai definitivo – dice il Comandante dei Vigili del Fuoco di Rimini, Piergiacomo Cancellieree consente di aggiornare le conoscenze e di diffonderle affinché cresca una cultura dell’intervento tempestivo e corretto. Abbiamo approfondito la conoscenza di tecnologie e prodotti di ultima generazione, con momenti di teoria ed altri di pratica con esercitazioni su mezzi alimentati da combustibile liquido, gassoso, ibridi ed elettrici. Non solo, abbiamo anche verificato e messo a punto il coordinamento con le altre figure presenti in circuito, i marshall e gli addetti al servizio sanitario. Una bella esperienza, innovativa e coinvolgente, sicuramente utile a tutti”.

“È molto importante – conferma Andrea Albani, managing director MWC – acquisire informazioni e modalità di intervento corrette e sicure, sia per chi è coinvolto in pista e quindi per preservarne l’incolumità, ma anche quella di chi interviene. Ringrazio il Comando dei Vigili del Fuoco di Rimini per la professionalità e la disponibilità ad assecondarci in questa iniziativa che, secondo gli operatori, per la prima volta affronta tematiche così avanzate. La sicurezza è elemento prioritario della nostra attività, chi scende in pista deve sapere che intorno ci sono persone addestrate al massimo livello e la professionalità che è emersa è davvero di altissimo profilo”.