Indietro
domenica 5 febbraio 2023
menu
A Granarolo Faentino

La Premiazione dei migliori Atleti e Società della Romagna boccistica 2022

In foto: Stella Paoletti
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 11 dic 2022 18:36
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tutto pronto per la Premiazione Atleti e Società Top 2022 a cura della Delegazione Federbocce della Romagna, che si svolgerà Martedi 13 Dicembre presso i locali della Bocciofila Dell’Olmo di Granarolo Faentino che sarà anche sede della Cena degli Auguri.

Un occasione questa di ritrovarsi (spiega Elvio Baldassari Delegato FIB della Romagna) dopo la pausa pandemica per stringersi rivedersi tutti insieme con l’occasione di premiare Atleti/e e Società che si sono distinte nel corso del 2022 boccistico con i colori della Romagna.Prima dei premiati (chiediamo a Baldassari) qualche numero sulla attività boccistica in Romagna: per quanto riguarda la Specialità Raffa nel 2022 abbiamo partecipato ai Campionati Italiani di Società con 12 squadre di cui però nessuna ha raggiunto le finali Nazionali e la formazione di Montegridolfo che aveva partecipato al Campionato di Serie A2 (salvandosi all’ultima giornata) ma che però qualche mese fa ha ceduto il titolo sportivo lasciando così il gotha delle bocce (dopo aver vinto anche un Campionato nel 2010) dopo 17 anni; sono state organizzate 4 gare Nazionali (di cui una Femminile), 19 gare Regionali e 6 Campionati Provinciali con un totale di 1133 formazioni iscritte.

Per il Settore Romagnola ( continua Baldassari) l’attività ha visto ben 45 gare ufficiali con la partecipazione di 1272 formazioni. Per quanto concerne i riconoscimenti agli atleti (Specialità Raffa) spicca tra tutti la Campionessa Mondiale Specialità Individuale Seniores Femminile conquistato di recente in Turchia Stella Paoletti (Libertas, San Marino), il Campione Italiano Specialità Individuale Categoria C Armando Tuzii (Bocciofila Città di Forlì), i Campioni Regionali Pietro Guerra (Bocciofila Cattolica) Individuale di categoria B e Andrea Bertolino (Bocciofila Montegridolfo) Individuale categoria C.

Nel Settore Romagnola nella categoria Miglior Bocciatore troviamo al primo posto Marco Marchetti (Bocciofila Bulgaria) con punti 228 a seguire a pari merito con punti 128 nell’ordine Adriano Lusa  (Bocciofila B.M.B.) e Fabrizio Cavina (Bocciofila Castelbolognese); nel settore Miglior Puntatore invece primo posto per Ilario Pasini (Bocciofila Bulgaria) con punti 140.

A seguire Tiziano Mazzini punti 104 e Marino Righini punti 96 tutti della Bocciofila Castelbolognese; quest’ultima Società inoltre con punti 776 si è aggiudicata la classifica riservata alla Miglior Società con alle spalle la Bocciofila Bulgaria con 480 punti e la Bocciofila Arcobaleno con 372 punti.

Nella serata di Gala poi ( continua Baldassari) troveranno spazio anche tre Premi Speciali dedicati alla Memoria di Dirigenti FIB Romagnoli. Il Premio Guido Saporetti al miglior Dirigente FIB Romagna 2022 a Giuliano Visani (Bocciofila Modiglianese); il Premio Mario Cani alla Società con maggiore partecipazione 2022 Bocciofila Cattolica; il Premio Arturo Migliardi alla Società con maggior gare vinte 2022 Bocciofila Libertas San Marino.

Alle premiazioni oltre ai Presidenti e Dirigenti delle Società FIB Romagna hanno dato conferma della loro presenza il Sindaci di Massa Lombarda Daniele Bassi e Riolo Terme Federica Malavolti; l’assessore allo Sport-Formazione e Scuola del Comune di Faenza Martina Laghi e il Presidente Regionale Emilia Romagna della Federbocce Francesco Furlani.

Ufficio Stampa