Indietro
domenica 29 gennaio 2023
menu
Memorial "Piero Serafini"

Giocata la prima serie degli ottavi nel torneo Open del Tc Riccione

In foto: Giacomo Polidori
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 27 dic 2022 23:38 ~ ultimo agg. 28 dic 17:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la pausa per le festività natalizie è ripartito con la prima serie degli ottavi il 4° Torneo di Natale Memorial “Piero Serafini”, il torneo nazionale Open maschile organizzato dal Tennis Club Riccione, dotato di 2.000 euro di montepremi.

Il primo a conquistare la seconda serie degli ottavi, che va in scena domani (mercoledì) con l’ingresso delle principali teste di serie, è stato il 2.4 Francesco Giorgetti. Il portacolori del Tc Viserba, nel giorno del suo compleanno, ha travolto il 3.1 Antonio Scognamiglio (Junior Tennis As Dilettantistica). Domani per il giocatore di Savignano l’asticella si alza notevolmente visto che avrà di fronte il n.1 del seeding, il 2.1 Stefano Baldoni. Disco verde anche per il giovane imolese Enrico Baldisserri, che ha vinto un match tranquillo su Leonardo Biasiolo e domani se la vedrà contro il n.3 del tabellone, il 2.1 Federico Bertuccioli. Nella seconda serie dei match in programma oggi bella vittoria, con tanto di “positivo”, per Giacomo Polidori, che ha battuto Andrea Rondoni (Ct Cesena) in due set piuttosto combattuti. Si esalta su campi di casa Polidori, maestro proprio al Tc Riccione, che ha sofferto nel primo set, visto che Rondoni ha avuto due palle per il 5-2, poi ha controllato l’avversario nel secondo set. Domani derby contro Alberto Morolli (2.3, n.6). Molto bene anche Sevan Bottari, allievo della Galimberti Tennis Academy, che ha regolato Edoardo Principi ed ora affronta il 2.2 faentino Noah Perfetti (n.5).

Risultati 1° serie ottavi di finale: Francesco Giorgetti (2.4)-Antonio Scognamiglio (3.1) 6-1, 6-0, Sevan Bottari (2.5)-Edoardo Principi (2.6) 7-6, 6-2, Enrico Baldisserri (2.4)-Leonardo Biasiolo (2.6) 6-4, 6-2, Giacomo Polidori (2.7)-Andrea Rondoni (2.5) 7-6 (5), 6-4.

Il giudice di gara è Simone Lusini, direttore di gara Moreno Pecci.