Indietro
mercoledì 8 febbraio 2023
menu
Icaro Sport

Dolphins Riccione-Artusiana Forlimpopoli 74-76

In foto: (@Alfio Sgroi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 7 dic 2022 13:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dolphins Riccione-Artusiana Forlimpopoli 74-76 Parziali: 19-19, 18-18, 24-18, 13-21.

Tabellino Dolphins Riccione: Calegari 18, Raffaelli 16, Procaccio 14, Bomba 9, Chistè 6, Gardini 5, Amati 4, Cortini 2, Mainetti, Ka.

CRONACA E COMMENTO

Ai Dolphins non riesce il poker di vittorie. Partita molto intensa con continua alternanza di leadership; gli avversari fanno della difesa aggressiva la loro caratteristica per tutto il match e mirano ad impedire tiri facili alle nostre guardie riuscendo poi a farci male sulle ripartenze.

In questo frangente, fondamentale per i ragazzi di coach Ferro il capitano Thomas Calegari (MVP) che riesce a segnare dalla media e fa da torre con diversi assist ai compagni che arrivano a canestro proprio grazie a lui.

I primi 2 quarti si concludono in sostanziale parità e si va al riposo lungo sul 37-37.

Nella ripresa Riccione trova la via del canestro più facilmente sia con Raffaelli che mette a segno una serie di triple sia con Procaccio che, vista la difficoltà nel trovare tiri puliti da fuori area, si lancia a canestro procurandosi falli e tiri liberi che trasforma con precisione chirurgica (6/6). I Dolphins chiudono il terzo parziale avanti di 6 lunghezze.

L’ultimo periodo è per i Dolphins tradizionalmente difficoltoso. Si concedono troppi spazi agli avversari che riescono ad arrivare al ferro con troppa facilità mentre i Dolphins, complice anche l’uscita di Luca Raffaelli causa distorsione, perdono mordente in attacco (solo 13 punti per noi in questo parziale); gli avversari rimontano e si portano avanti di due punti.

L’ultimo minuto vede i riccionesi provare l’aggancio in almeno due occasioni veramente ghiotte che non vengono concretizzate e il risultato finale sorride agli ospiti, anche se di stretta misura.

La squadra avversaria è di alta classifica e può vantare giocatori di buona tecnica e fisicità, Riccione ha lottato ed ha avuto l’atteggiamento giusto in campo quindi testa alla prossima con questo spirito battagliero.

Ufficio Stampa Dolphins Basket Riccione

Altre notizie
di Icaro Sport
VIDEO
Calcio Prima Categoria

Riccione-Villamarina 2-2

di Icaro Sport
FOTO