Indietro
domenica 5 febbraio 2023
menu
I voti dei biancorossi

Pontedera-Rimini 1-0, le pagelle di Cesare Trevisani

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
sab 5 nov 2022 20:35 ~ ultimo agg. 6 nov 17:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

ZACCAGNO 6. Brivido in avvio su un angolo che lo supera, ma i compagni la risolvono. Si riprende subito e gestisce tutto quel che arriva, compreso un sinistro di Benedetti dopo una super giocata. Una parata nella ripresa. Non c’è altro da fare nella serata.

TOFANARI 5,5. Svirgola nel cuore dell’area il traversone di Nicastro che origina il vantaggio toscano. Intorno, una prestazione diligente da centrale difensivo, ruolo che Gaburro gli ha ritagliato.

GIGLI 5,5. Superato troppo facilmente sul cross del vantaggio di casa, con troppi avversari lasciati dietro le sue spalle. È l’unico ‘errore’. Per il resto governa la difesa e di sinistro è sempre preciso nello smistare la palla. Il problema è che gli avanti toscano si muovono, svariano, arretrano, mentre lui resta lì a presidiare una zona senza avversari.

PANELLI 6,5. Là dietro è il più vispo, sia nelle chiusure che nel far ripartire la palla. Prende anche un sacco di botte. Nella ripresa, a caccia del pareggio, funge spesso da centrocampista aggiunto. Servirebbe al resto della squadra un po’ del suo spirito.

LAVERONE 5,5. Si guadagna spazio con le sue incursioni, ma al momento del cross la misura è quasi sempre sballata. Peccato, almeno in un paio di occasioni propizie bastava solo un pizzico di precisione. Il gol arriva dalla sua parte, ma erano in due lasciati liberi da una difesa sbadata.

DELCARRO 5,5. In trincea nella prima mezz’ora bloccata. Ne salta fuori con una percussione centrale, da cui scaturisce una buona punizione e un giallo per gli avversari. Poi torna ad una prestazione insolitamente anonima.

PASA 5. Carisma e qualità ne dovrebbero fare un protagonista, invece salta fuori una gara proprio moscia. Errori negli appoggi, scelte infelici e mai un’idea.

ROSSETTI 5. Nel primo tempo blando è bucato da Benedetti con facilità e insieme a tutto il reparto aspetta troppo prima di ringhiare. Sinistro su punizione che manca di poco la porta. Però ha la fisicità che servirebbe a contrastare il dominio amaranto, invece finisce la gara in anticipo.

HAVERI 6. Primo tempo da foglio bianco. Riparte con una palla buona sul sinistro ma la difesa rinviene, però si vede che è in campo. Nel cuore dell’area sceglie Santini invece di tirare e si perde una buona occasione. Un passettino in avanti. Piccolo.

SANTINI 5,5. Prima dell’intervallo Marcandalli in area gli si attacca addosso, l’arbitro non vede e lo punisce col giallo per proteste. Ma è l’unica volta che il cannoniere si mette in mostra nei primi 45. Ripresa con più iniziative, ma sempre lontano dalla porta. Nervoso, rischia un paio di volte il secondo giallo.

MENCAGLI SV. Dieci minuti di presenza per i compagni e nell’area avversaria, poi si infortuna. Speriamo bene.

VANO 5. Entra a freddo e al 20’ squilla alla porta di Siano con una capocciata che sfila a lato. Poi non si vede più. Perde troppi contrasti, altrimenti commette fallo. Nel finale di tempo da un metro colpisce Siano e comunque la squadra non sa cercarlo. Al resto ci pensa quel vecchio drago di Marcos Espeche. Houston, abbiamo un problema.

ROSSO 5,5. Porta velocità e muove le acque. Ma in campo regna confusione e pochissima materia grigia.

TANASA SV. S’accoppia con Pasa nel 3-4-3 che prova a raddrizzare la gara. Al 90° è sfortunato: la sua incornata manda la sfera a sbattere contro la traversa.

TONELLI 6,5. Bastava poco per fare di più a ridosso dell’area e lui lo porta in campo quel che mancava. Si muove molto, trova i compagni, crossa coi giri giusti per Vano che prende la traversa. Insomma, porta un po’ di bollicine che però evaporano nel deserto.

REGINI 6. Quando entra fa le cose semplici. Quelle necessarie nelle giornate storte.

Cesare Trevisani

Altre notizie
Campionato Sammarinese

Folgore-Pennarossa 2-1

di Icaro Sport
di Icaro Sport