Indietro
venerdì 27 gennaio 2023
menu
Futsal FSGC

La Folgore aggancia il Fiorentino, Giovedì il ritorno degli ottavi di coppa

In foto: @FSGC
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 2 nov 2022 11:25
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Fiorentino chiama, la Folgore risponde. Le due grandi favorite per la stagione in corso proseguono a braccetto, con cinque vittorie in altrettante partite ed alimentando così l’attesa per lo scontro diretto previsto per la terzultima giornata. Se ne parlerà per il 2023, quando – forse – la diarchia sarà sciolta.

In campo Martedì sera per il posticipo della quinta giornata, i campioni in carica hanno liquidato la Virtus – sul sintetico di Acquaviva – colpendo cinque volte in quarto d’ora, per poi arrotondare nella ripresa.

Nel finale di 8-1 c’è la rete della bandiera di Pazzaglia al 35’, quando la Folgore aveva già calato il pokerissimo. Sette marcatori diversi per la cooperativa del gol allenata da Spada: a segno nel primo tempo Pasqualini, Giardi, Bernardi, De Angelis e Pellegrini.

Nella ripresa, la doppietta di Chezzi e l’acuto di Ercolani. Il club di Falciano aggancia il Fiorentino a quota 15 punti in classifica.

Questo il quadro completo della 5° giornata, comprensivo del posticipo di Martedì sera:

Cosmos Murata 3-4 Fiorentino

Cailungo Pennarossa 0-2 Fiorentino

Libertas Fiorentino 0-7 Dogana

Faetano Domagnano 1-4 Dogana

Tre Fiori Tre Penne 9-1 Acquaviva

La Fiorita Juvenes-Dogana 3-1 Acquaviva

Virtus Folgore 1-8 Acquaviva

Riposa San Giovanni

Virtus che venerdì sera sarà chiamata a ribaltare la sconfitta patita per 2-0 dal Faetano, negli ottavi di Titano Futsal Cup.

Da questa sfida (Dogana, ore 21:15), uscirà l’ultima qualificata ai quarti di finale, dal momento che gli altri sei abbinamenti (la Folgore è già qualificata d’ufficio in quanto detentrice) scioglieranno le riserve nella serata di Giovedì.

Ad Acquaviva il programma prevede Libertas-Cosmos (ore 20:15) e Murata-Tre Fiori (ore 21:45). Entrambe le gare partono con una netta favorita: i Granata non vogliono dissipare il successo per 5-1 ottenuto all’andata, così come il Tre Fiori – capace di superare il club di Città per 3-0 lo scorso 13 ottobre.

Sul sintetico di Dogana, si alterneranno invece Fiorentino-San Giovanni (ore 20:15) e Tre Penne-Cailungo (ore 21:45). Qualificazione in tasca per Busignani e compagni, vittoriosi per 6-0 nella gara di andata. Tutto da decidere invece nella sfida programmata in seconda serata, dove si riparte dal 2-2.

Infine, a Fiorentino, l’interessante confronto tra Domagnano e Juvenes-Dogana aprirà la serata (ore 20:15). Vantaggio non trascurabile, quello della formazione di Claudio Zonzini (vincente 2-0 all’andata), che il Domagnano vorrà mettere in discussione fino all’ultimo dei sessanta minuti di gioco. Se basteranno.

Già, perché in caso di perfetta parità tra reti segnate e subite nell’arco della doppia sfida, si procederà con due tempi supplementari da cinque minuti ed eventuali calci di rigore. Esito che non si può certo escludere nemmeno per la sfida della 21:45 tra La Fiorita e Pennarossa, che riparte dal successo per 4-3 dei Biancorossi – ottenuto venti giorni fa.

Questo il programma degli Ottavi di finale di Titano Futsal Cup 2022-23:

Libertas Cosmos 03/11 20:15 Acquaviva

Domagnano Juvenes-Dogana 03/11 20:15 Fiorentino

Fiorentino San Giovanni 03/11 20:15 Dogana

Pennarossa La Fiorita 03/11 21:45 Fiorentino

Tre Penne Cailungo 03/11 21:45 Dogana

Murata Tre Fiori 03/11 21:45 Acquaviva

Virtus Faetano 04/11 21:15 Dogana

Folgore qualificata d’ufficio ai quarti di finale.

FSGC | Ufficio Stampa

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Meteo Rimini
booked.net