Indietro
sabato 28 gennaio 2023
menu
Cambia la presidenza

UniAperta, il 21 ottobre l'inaugurazione del nuovo Anno Accademico

In foto: Guido Zangheri
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 11 ott 2022 14:49
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tante novità per Università Aperta “Giulietta Masina e Federico Fellini” in vista dell’Anno Accademico 2022/2023, il cui programma è stato approvato nella recente Assemblea dei Soci. L’inaugurazione è in calendario venerdì 21 ottobre alle 17 nel salone della sede di UniAperta (via Giuliano da Rimini, 8). Come da tradizione nell’occasione verrà presentata la guida delle attività e verranno illustrati i corsi in programma, con la partecipazione di alcuni docenti.

“Oltre a presentare, come da tradizione, i corsi – attacca il presidente di Università Aperta “Masina e Fellini”, Guido Zangheri, faremo una carrellata sulle novità di quest’anno e parleremo della ripartenza dell’attività. L’anno scorso timidamente siamo riusciti a rimettere in palinsesto la nostra Associazione. Quest’anno ripartiamo con 26 corsi e una serie di attività collaterali che serviranno a farci riprendere quota in città, a iniziare dalle conferenze aperte al pubblico: la prima sarà giovedì 27 ottobre alle 15 nell’Auditorium dell’Istituto Musicale “G. Lettimi” (via Cairoli, 44) con il Rabbino Capo della Comunità Ebraica di Ferrara, Luciano Meir Caro, che parlerà di un tema più che mai attuale: Pace e guerra nei testi biblici”.

Dopo oltre un quarto di secolo, Guido Zangheri ha deciso di lasciare la presidenza di UniAperta. “Era da un po’ di tempo che stavo meditando di lasciare, lo avevo già anticipato ai soci. Una settimana fa ho compiuto 81 anni e ho alle spalle quasi 26 anni di ininterrotta presidenza. Penso sia quindi giunto il momento di passare il testimone. Continuerò a collaborare con l’associazione, ma senza avere più un ruolo istituzionale, nel rispetto dell’amicizia che da sempre mi lega a tutta l’organizzazione e con la volontà di continuare a dare un mio contributo”.

Nei prossimi giorni il nuovo organo di amministrazione si riunirà per eleggere presidente, vicepresidente e segretario.

Altre notizie
Meteo Rimini
booked.net