Indietro
mercoledì 1 febbraio 2023
menu
Campionato Sammarinese

Juvenes-Dogana, dopo la coppa arriva il derby: nel 7° turno sfida al Cosmos

In foto: Eric D'Angeli in azione (@FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 21 ott 2022 20:31 ~ ultimo agg. 20:36
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Prima il pareggio contro il Tre Penne vicecampione di San Marino, poi quello con il Cailungo, che è valso il passaggio ai quarti di finale di Coppa Titano, ora tocca al derby di Serravalle. L’ottobre della Juvenes-Dogana è ricco di impegni di rilievo e, nelle ultime due settimane, anche di risultati eccellenti che le hanno permesso di riprendersi velocemente dopo un periodo non semplice, tornando pure a mostrare quel bel gioco espresso all’esordio in campionato. Nella settima giornata del torneo, sabato, alle 15, allo stadio di Montecchio, i biancorossoblù affronteranno un Cosmos profondamente rinnovato rispetto alla scorsa stagione: anche se reduce da due stop nelle ultime tre giornate, è secondo in classifica.

La striscia positiva ha però dato morale e consapevolezza nei propri mezzi alla squadra, come spiega Eric D’Angeli, che ha segnato la prima rete della stagione nello scorso turno, contro il Tre Penne: “Aver fatto goal, per me, come credo per qualsiasi altro attaccante, è importante e dà fiducia. L’intesa che stiamo trovando in attacco è il risultato degli allenamenti specifici di reparto che ci ha fatto fare mister Amati in queste settimane e che, finalmente, ci stanno dando quel qualcosa in più che ci mancava. Sono contento che la squadra stia giocando bene, trovando continuità nell’atteggiamento e la concentrazione giusta da portare in campo, perché solo così possiamo affrontare qualunque squadra a viso aperto e cercare un risultato positivo partita dopo partita, proprio come domenica scorsa”.

Per la sfida alla Cosmos, Amati avrà a disposizione gran parte della rosa. Solo Cavalli, Meluzzi e Stella non sono ancora convocabili, ma sono già rientrati in gruppo e sfrutteranno le prossime due settimane di lavoro, considerando la pausa in arrivo, per recuperare condizione ed essere valutati in vista dell’ottavo turno. Nel frattempo, c’è da pensare al derby: “Gli ultimi due ultimi buoni risultati sono il punto da cui ripartire per proseguire verso i nuovi obiettivi e la conseguenza dell’impegno che, assieme all’allenatore e allo staff, stiamo mettendo allenamento dopo allenamento – prosegue D’Angeli -. Per riprenderci dal momento difficile vissuto tra la terza e la quinta giornata di campionato abbiamo lavorato su alcuni aspetti in cui ancora la squadra peccava, cercando di limare al meglio i dettagli e di trovare l’intesa giusta. Ora il morale è alto, ma la strada è ancora lunga, quindi dobbiamo rimanere concentrati e crescere di partita in partita”.