Indietro
mercoledì 5 ottobre 2022
menu
CIV Supersport

Quarto posto in gara1 per Massimo Roccoli al Mugello. Annullata gara2

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 18 set 2022 22:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

GARA 1
La nona prova stagionale del CIV, Campionato Italiano Velocità Supersport, si è disputata come da programma nel primo pomeriggio di sabato su una pista umida. La griglia di partenza è stata decretata con i tempi fatti nel turno di venerdì in quanto quello di sabato mattina è stato annullato per pioggia. Massimo ha ottenuto il tredicesimo tempo fermando il cronometro sul 1’54.183. Alla partenza Roccoli ha dimostrato tutta la sua proverbiale bravura, lottando sin da subito per le posizioni di vertice. Il pluricampione italiano ha lottato curva dopo curva fino al traguardo transitando quarto sotto la bandiera a scacchi. Massimo ha conquistato ulteriori punti in ottica campionato.

QUALIFICA: 1) Ferrari (Ducati) – 2) Ciprietti (Ducati) – 3) Casadei (Yamaha) … 13) Roccoli (Yamaha)
GARA 1: 1) Spinelli (Ducati) – 2) Ferrari (Ducati) – 3) Gabellini (Ducati) – 4) Roccoli (Yamaha)

GARA2
La decima prova stagionale del CIV, Campionato Italiano Velocità Supersport è stata annullata, in seguito ad una doppia interruzione per motivi di sicurezza dopo la caduta di alcuni piloti.

Massimo Roccoli: “Week end dolce amaro. In gara1 ho optato per la gomma rain all’anteriore quindi ho corso cercando di limitare i danni. Relativamente ad oggi c’è poco da dire! Innanzitutto un pensiero per Pusceddu e l’augurio di una prontissima guarigione e di rivederlo presto in pista. Le dinamiche della domenica sono state molto al limite. Siamo partiti tardi con la luce sulla pista che dava fastidio alla guida. Non condivido la scelta della direzione gara di farci ripartire dopo una lunga attesa perché, come conferma il primo giro, ci sono state quattro cadute alla prima curva per condizioni della pista fuori dai regimi di sicurezza. Ora pensiamo al prossimo appuntamento di Imola, voglio inoltre ringraziare il team per il grande lavoro svolto e tutti gli sponsor”.