Indietro
venerdì 30 settembre 2022
menu
Calcio Prima Categoria

Accademia Marignanese-Roncofreddo 3-2

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 11 set 2022 21:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

ACCADEMIA MARIGNANESE-FC RONCOFREDDO 3-2

IL TABELLINO
Accademia Marignanese: Badioli, Marfella, Markaj (89° Siciliano), Beccari, Tirincanti, Luppoli, Cekirri, Marcolini (82° Ottaviani), Di Blasio, Romani (20° Romano e 75° Venuto), Bacchielli. A disposizione: Cervellieri, Vescini, Vandi, Fabbri, Gabellini. Allenatore Mirko Palazzi.

FC Roncofreddo: Bocchini, Babino (46° Turci), Piccirillo, Bacchini, Guiducci, D’Altri, Ventrucci (64° Calbucci), Lodovichetti (46° Garavelli), Toure, Brigliadori, Sottile (89° Graziani). A Disposizione: Pollini, Righi, Maestri, Lonzardi, Bazzani. Allenatore Filippo Antoniacci.

Marcatori: 5° e 32° Di Blasio (M), 63° Garavelli (R), 72° Bacchielli (M), 74° Sottile (R).

Ammoniti: Badioli (M), Guiducci e D’Altri (R).

CRONACA E COMMENTO
Buona la prima per i ragazzi della Accademia Marignanese e di mister Mirko Palazzi, che vanno in vantaggio dopo cinque minuti con una perfetta punizione nel sette dai 20 metri di Gianluca Di Blasio, che raddoppia poi alla mezzora sfruttando l’assist di Filippo Bacchielli, che si libera del difensore e porge al compagno d’attacco una palla solo da sospingere in rete.

Nella ripresa Garavelli riapre la gara per il Roncofreddo, sospingendo in rete in scivolata un traversone proveniente dalla parte opposta del fronte di attacco degli ospiti. Ristabilisce le distanze con il terzo gol per i padroni di casa Filippo Bacchielli con una legnata sotto la traversa da bomber puro. Strana e fortunosa la rete di Sottile, che di testa trova una improbabile traiettoria che sorprende il portiere di casa Badioli, gol che riaccende le speranze del Roncofreddo. Inutile il tentativo di forcing degli ospiti, che hanno anche l’occasione per pareggiare sfruttando un’indecisione dei padroni di casa, ma nel complesso l’Accademia Marignanese ha meritato il successo nella gara di apertura del campionato.