Indietro
venerdì 30 settembre 2022
menu
Calcio Promozione

Sampierana: poker al Selci. Mercoledì altra sfida

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 22 ago 2022 15:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si avvicina l’inizio della stagione e la Sampierana sta entrando in forma. Dopo il test di Perticara per l’addio al calcio di Casadei Parlanti, è scesa in campo la scorsa settimana a Selci contro la squadra locale di Promozione umbra di cui Barontini è stato il mister per tre campionati (uno di Prima e due di Promozione); è arrivata la rotonda vittoria per 4-0 con reti nel primo tempo dell’attaccante Lanzi (doppietta), che ha confermato le sue qualità, e del 2004 Pungelli e nella ripresa del 2005 Castagnoli (Pippi sullo 0-1 ha sbagliato un calcio di rigore). Un test che ha dato indicazioni positive al tecnico che ha schierato tutti gli effettivi a parte il terzino destro Berni e il difensore centrale Canali, indisponibili. Poi nella ripresa nove i cambi. Inizialmente la squadra si è schierata così con il 4-3-3: Ranieri; Quercioli, Quaranta, Rossi, Diversi; Corzani, Petrini, Narducci; Pippi, Lanzi, Pungelli.

“Sono molto contento di quanto ho visto in campo al cospetto di un avversario di categoria che tuttavia rispetto alla Sampierana ha solo l’ambizione di salvarsi e infatti la differenza di valori in campo si è vista. Ma questo come non deve demoralizzare i nostri avversari così non deve esaltare noi più di tanto perché la strada è lunga e davanti abbiamo margini di miglioramento – osserva con saggezza Federico Barontini –. La squadra sta crescendo, ha mostrato l’atteggiamento giusto e l’applicazione che ho richiesto, ci sono state buone trame di gioco. Tra l’altro i gol sono arrivati al termine di pregevoli azione collettive, la fase di possesso palla è stata convincente e in altre occasioni avremmo potuto andare in rete”.

In che cosa la Sampierana deve crescere?
“Ora dobbiamo aumentare l’intensità in fase di non possesso, l’aggressività, una cosa naturale con il procedere della preparazione che abbiamo iniziato solo da una paio di settimane.”.

Mercoledì alle ore 20,30 altro test contro il Selci a San Piero in Bagno per ricambiare l’ospitalità ricevuta e sabato alle ore 18 a San Piero in Bagno altro test contro l’Anghiari, formazione di Eccellenza toscana. Dopo la sfida alle ore 20,15 presentazione ufficiale della squadra al Languorino Caffè alla presenza di autorità locali. Il 4 settembre l’esordio in Coppa Italia in casa contro il Due Emme e l’11 settembre via al campionato sempre in casa contro il Cervia, una delle big del girone.