Indietro
domenica 25 settembre 2022
menu
Un'amichevole poco amichevole

Rimini FC: Laverone e Santini salteranno per squalifica l'esordio in campionato

In foto: La manata di mister Baldini al giocatore del Rimini Tofanari
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
lun 29 ago 2022 18:42 ~ ultimo agg. 30 ago 16:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’amichevole (ma forse, alla luce dei fatti, sarebbe meglio coniare un altro termine) di sabato tra L.R. Vicenza e Rimini, vinta dai ragazzi di Gaburro per 2-1 (vedi notizia), ha portato conseguenze in termini di provvedimenti disciplinari che avranno ripercussioni sulla prima giornata di campionato.

I romagnoli per l’esordio di domenica prossima, 4 settembre, sul campo del San Donato Tavarnelle dovranno infatti fare a meno del difensore Lorenzo Laverone e dell’attaccante Claudio Santini, entrambi espulsi e appiedati per un turno dal Giudice sportivo.

Il primo è stato punito “per avere, al 27°minuto del secondo tempo, tenuto una condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario in quanto, durante un contrasto aereo sgomitava in maniera violenta nei confronti del calciatore avversario”. 

In un primo momento Laverone era stato solo ammonito per l’intervento sull’avversario, il rosso è arrivato dopo qualche minuto e l’episodio che ha coinvolto il tecnico Baldini.

L’autore del 2-1, su rigore, al 91′, paga invece la sua esultanza. Nel dispositivo del Giudice sportivo si legge: “festeggiava sotto la curva occupata dai tifosi avversari facendo gesti provocatori e agendo in modo ingiurioso”.

Una giornata di squalifica anche per il tecnico del Vicenza, Francesco Baldini: “per avere, al 27°minuto del secondo tempo tenuto una condotta non regolamentare in quanto, a seguito di un fallo subito da un calciatore della propria squadra, si alzava dalla panchina e entrava sul terreno di gioco dirigendosi verso il calciatore avversario”.

Dalle immagini risulta evidente anche una manata rifilata dallo stesso Baldini al giocatore biancorosso Niccolò Tofanari, intervenuto a difesa del compagno di squadra, ma evidentemente sfuggita alla terna.

LE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

GARE AMICHEVOLI 2022-2023 – DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo, Dott. Stefano Palazzi assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Marco Ravaglioli, nella seduta del 29 Agosto 2022, in riferimento alle infrazioni commesse nella gara amichevole di seguito riportata, ha deliberato i provvedimenti sotto indicati.

GARA AMICHEVOLE DEL 27 AGOSTO 2022
L.R. VICENZA – RIMINI 1-2
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
Il Giudice Sportivo preliminarmente ritiene opportuno uniformarsi, in tema di gare amichevoli, all’orientamento giurisprudenziale che, allo scopo di garantire equità di trattamento, interpreta l’art. 9 CGS nel senso di poter sanzionare i comportamenti disciplinarmente rilevanti anche con ammenda. In base alle risultanze degli atti ufficiali, sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

ALLENATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA DA SCONTARE IN CAMPIONATO
BALDINI FRANCESCO (L.R. VICENZA)
per avere, al 27°minuto del secondo tempo tenuto una condotta non regolamentare in quanto, a seguito di un fallo subito da un calciatore della propria squadra, si alzava dalla panchina e entrava sul terreno di gioco dirigendosi verso il calciatore avversario. Dopo essere stato riportato in panchina dai suoi dirigenti, a seguito dell’espulsione abbandona il terreno di gioco. In applicazione degli articoli: 19, 21, 65 codice giustizia sportiva e 32 Statuto Lega Pro, quanto all’adozione ed all’efficacia del provvedimento; e quanto alla misura della sanzione, in applicazione degli artt. 4 e 13 C.G.S., in considerazione della modalità complessive dei fatti.

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA DA SCONTARE IN CAMPIONATO
LAVERONE LORENZO (RIMINI)
per avere, al 27°minuto del secondo tempo, tenuto una condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario in quanto, durante un contrasto aereo sgomitava in maniera violenta nei confronti del calciatore avversario.
In applicazione degli articoli: 19, 21, 65 codice giustizia sportiva e 32 Statuto Lega Pro, quanto all’adozione ed all’efficacia del provvedimento; e quanto alla misura della sanzione, 13, comma 2, e 38 codice giustizia sportiva, valutate le modalità complessive dei fatti e considerato che non risultano conseguenze a carico dell’avversario.

SANTINI CLAUDIO (RIMINI)
per avere, al 46°minuto del secondo tempo, tenuto una condotta ingiuriosa e irriguardosa nei confronti della tifoseria avversaria in quanto, dopo la segnatura di una rete su calcio di rigore, festeggiava sotto la curva occupata dai tifosi avversari facendo gesti provocatori e agendo in modo ingiurioso.

In applicazione degli articoli: 19, 21, 65 codice giustizia sportiva e 32 Statuto Lega Pro, quanto all’adozione ed all’efficacia del provvedimento; e quanto alla misura della sanzione, in applicazione degli artt. 4 e 13 C.G.S., in considerazione della modalità complessive dei fatti.

CALCIATORI NON ESPULSI
AMMENDA € 500
TANASA ANDREI (RIMINI)
ROSSETTI MATTEO (RIMINI)
PANELLI TOMMASO (RIMINI)
DALMONTE NICOLA (L.R. VICENZA)
IERARDI MARIO (L.R. VICENZA)
GRECO FREDDI (L.R. VICENZA)
BELLICH MARCO (L.R. VICENZA)
per essere stati ammoniti dall’arbitro durante la gara.

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
FOTO