Indietro
domenica 25 settembre 2022
menu
Tuffi Polisportiva Riccione

Ilaria Cambria chiude la stagione agonistica con il bronzo agli Italiani

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 16 ago 2022 14:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tempo di bilanci per la sezione Tuffi della Polisportiva Riccione. Le ultime gare stagionali, andate in scena a Riccione e a Bergamo, hanno visto due atleti riccionesi sugli scudi.

I Campionati Italiani di categoria hanno visto in particolare Ilaria Cambria, giovane allieva riccionese tesserata per la Canottieri Aniene, centrare un prestigioso podio. La riccionese ha centrato un ottimo 3° posto nella gara dal trampolino da un metro (Categoria Ragazze), in cui i pronostici sono stati rispettati in pieno con la medaglia d’oro al collo di Giorgia De Sanctis (Fiamme Oro, 280.90 punti) e l’argento per Diana Romano (MR Sport, 259.80 punti). Cambria ha così conquistato la medaglia di bronzo assestandosi a quota 240,95 punti. Sarebbe invece potuta andare meglio nella gara del trampolino da tre metri, dove purtroppo un tuffo sbagliato (il mortale e mezzo carpiato all’indietro) ha visto Ilaria Cambria calare scomposta in acqua e perdere preziosi punti che l’hanno fatta retrocedere in graduatoria.

Chiusura dei Campionati con il 6° posto nei tuffi dalla piattaforma. Novità per la crescita di questa atleta di punta: da settembre Ilaria si stabilirà a Bolzano dove comincerà il suo percorso nella prestigiosa scuola di Giorgio Cagnotto.

Soddisfazioni anche per Nicolò Mussoni che è stato capace di centrare la qualificazione alle finali nazionali con una sola gara. Mussoni ha concluso l’anno sportivo a Bergamo nella finale Categoria C1. Penalizzato dal Covid in occasione della prima semifinale invernale, l’allievo di Alicia Carretero si è guadagnato il pass grazie al 6° posto nel trampolino da 1 metro ottenuto nella seconda semifinale disputata in primavera a Trieste. Per lui dunque accesso alla finale di Bergamo dove ha chiuso con il 12° posto (185,75 punti).

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport