Indietro
venerdì 27 gennaio 2023
menu
FSGC

L'U21 di San Marino è in Israele: martedì l'ultimo impegno delle qualificazioni europee

In foto: (©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 6 giu 2022 17:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Lo stadio HaMoshava di Petah Tiqwa come ultima tappa nel percorso delle qualificazioni ad Euro 2023. La Nazionale Under 21 è atterrata nel primo pomeriggio di oggi a Tel Aviv. La giornata dei Biancoazzurrini proseguirà con l’Allenamento Ufficiale, anticamera di quella sfida a Israele che rappresenterà per loro il congedo da questo ciclo europeo. Sono ventuno i ragazzi saliti sull’aereo assieme al Commissario Tecnico Matteo Cecchetti.

Che a proposito dell’impegno di domani, contro un avversario in lotta per il secondo posto del Gruppo B con due punti di ritardo dalla Polonia, ha queste sensazioni: “Mi aspetto una partita difficile, contro un Israele forte. All’andata hanno fatto vedere grandi cose. Hanno molta tecnica e sanno lavorare di collettivo. Nel frattempo hanno cambiato guida tecnica, ma non mi aspetto un avversario più morbido di quello di allora. Dovremo affrontarlo con il giusto piglio, dimostrando rispetto e non paura.”

Diego Moretti ha stretto i denti e si è unito al gruppo per quest’ultimo appuntamento. Non così altri ragazzi alle prese con problemi fisici tra cui Mirko De Angelis, infortunatosi mercoledì scorso nel pre Polonia. “Mi dispiace molto per i ragazzi che non hanno potuto essere dei nostri per queste ultime due gare – continua il CT – ma devo dire che, nonostante le assenze, la squadra non ha perso la rotta. Con la Polonia i ragazzi hanno dimostrato che i principi su cui stiamo lavorando da tempo sono stati bene assimilati. In quella partita devo dire che solo il risultato rappresenta una nota negativa. Secondo me il passivo è un po’ bugiardo. Abbiamo pagato alcune situazioni dove siamo stati disattenti. Ma sono contento delle nostre due fasi. E poi, specie nel secondo tempo, il baricentro è stato alto e abbiamo saputo creare quattro o cinque occasioni da gol pulite. Ciò dimostra che il coraggio non ci manca. E domani dobbiamo concludere il nostro percorso proprio così: con coraggio.”

Israele-San Marino avrà inizio alle 18:00 italiane, le 19:00 locali. Questi i convocati di Matteo Cecchetti per
l’ultima sfida del ciclo europeo:

FSGC | Ufficio Stampa

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Meteo Rimini
booked.net