Indietro
martedì 16 agosto 2022
menu
Boxe Santarcangelo

In 800 in piazza Ganganelli per il 1° Memorial Matteo Scarpellini

In foto: Il pugile Nicola Severi tra il maestro Tiziano Scarpellini ed il tecnico Matteo Scialdone
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 28 giu 2022 10:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Finalmente la boxe è tornata in piazza, con un evento in ricordo dello scomparso (nel 2019) Matteo Scarpellini, figlio del maestro della Boxe Santarcangelo, Tiziano, nonché consigliere nel direttivo della Asd.

C’era molta attesa per questo evento e per l’occasione la Boxe Santarcangelo ha organizzato una riunione internazionale contro una rappresentativa proveniente dalla Svizzera, riunione che si è disputata nella stupenda piazza Ganganelli domenica 26 giugno.

L’evento è iniziato con la presentazione delle squadre, la sindaca Alice Parma ha ricordato la scomparsa di Matteo Scarpellini, una vicenda che ha commosso l’intera comunità clementina.

La squadra svizzera si è imposta 3 a 2, con incontri di ottimo livello che hanno entusiasmato gli 800 spettatori accorsi per questo evento, che ha visto piazza Ganganelli gremita come per le grandi occasioni.

Nel primo incontro della serata Fabio Spelorzi (Team Musella Ravenna) si è imposto ai punti su Steve Sammaritani (Boxe Comacchio) in un incontro molto equilibrato.

Risultati match internazionali:
Domenico D’agostino (Boxe Santarcangelo) ha perso per intervento medico;
Andrea Sedda (Ring Side Rimini) ha vinto ai punti;
Ismaele Agostini (Boxe Valconca) ha vinto ai punti;
Matteo Bellofiore (Biagini Boxe) ha perso per sospensione cautelare;
Klaidj Sulkaj (Audax Fano) ha perso per K.O.

Fuori torneo, Nicola Severi ha vinto per sospensione cautelare all’inizio del 2° round contro Michel Santoli dell’Audax Fano, dopo aver atterrato l’avversario con uno gran gancio sinistro nella prima ripresa, entusiasmando il pubblico per la sua potenza.