Indietro
lunedì 6 febbraio 2023
menu
Scuderia HF

Gianpaolo Paciaroni vince il 40° Memorial Bisulli – Coppa Base

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 1 giu 2022 13:20 ~ ultimo agg. 13:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Avere ottantotto anni e non sentirli, questa la giusta definizione del marchigiano Gianpaolo Paciaroni, vincitore su Autobianchi A112, del 40° Memorial Bisulli – Coppa Base.

La manifestazione egregiamente organizzata dalla Scuderia HF in collaborazione con il Rally Driver Team, valida come terza prova del Trofeo della Romagna, ha visto impegnarsi tutti i soci fondatori del sodalizio romagnolo che, come ai vecchi tempi, hanno saputo apportare divertenti novità apprezzate da tutti i concorrenti soprattutto da quelli giovani.

La gara con partenza e arrivo da Piazza Ganganelli a Santarcangelo, prevedeva un percorso di novantasette chilometri, toccando le località di Ponte Uso e Sogliano Sul Rubicone, con una particolarità, un’unica lunga prova di abilità di guida cronometrata in salita, da ripetersi due volte, con nove pressostati, disposti a distanza variabile, per una lunghezza complessiva di ben diciannove chilometri, con tempi di settore molto diversificati. Per l’ottuagenario pilota di San Severino Marche, si tratta del secondo successo stagionale, sempre primo di Gruppo C, in Romagna, dopo la recente vittoria a Meldola.

Secondo posto per il modiglianese Daniele Porcellini, primo di Gruppo D, su Vw Caddy del Racing Team Le Fonti, che precedeva la forlivese Franca Agnoletti, Suzuki Swift, prima della classifica femminile.

A seguire in quarta, quinta e sesta piazza, troviamo nell’ordine, il sammarinese Massimo Tosi, Porsche 911, il toscano Massimiliano Buccioni, Osca Gt2, primo di Gruppo A e il rocchigiano Massimo Liverani, Fiat 125.

Primo di Gruppo B e primo della speciale classifica riservata alle Lancia Fulvia, ottavo assoluto, il bolognese Guido Lenzi Calisti, Lancia Fulvia 1.3, mentre a primeggiare nella particolare graduatoria riservata alle Lancia Delta era il forlivese Roberto Regitori, Lancia Delta Gt 1.6.

Si sono classificati al settimo posto il sammarinese Corrado Marzi, Alfa Romeo Gtv 2.5, al nono e al decimo i bolognesi, Paolo Guitti, Honda Crx 1.6, e Andrea Terribili, Lancia Fulvia 1.3 s.

Si sono distinti, seppure esordienti, gli equipaggi Caroli Filippo-Di Iorio Manuel, Gambuti Mattia-Roselli Antonella ed i peruviani Valladares Olcese Rodrigo-Munoz Danilo Miguel, tutti su Lancia Fulvia coupé ed in gara per i colori della Scuderia HF.

Si ringrazia per la collaborazione l’amministrazione comunale di Santarcangelo di Romagna, il sindaco Alice Parma e l’assessore allo sport Angela Garattoni.

Il Trofeo della Romagna proseguirà sabato 25 Giugno con il Raduno ACI Forlì/Cesena.

L’ufficio stampa Scuderia HF

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
FOTO