Indietro
domenica 29 gennaio 2023
menu
Semifinali Play Off Serie B

Gara3 Raggisolaris Faenza-RivieraBanca Basket Rimini 78-83

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 5 minuti
ven 3 giu 2022 20:15 ~ ultimo agg. 4 giu 17:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 5 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Raggisolaris Faenza-RivieraBanca Basket Rimini 78-83 (21-15, 17-19, 12-15, 13-14, 15-20)

IL TABELLINO
Raggisolaris Faenza: Simone Aromando 18 (4/6, 1/3), Marco Petrucci 15 (4/7, 2/5), Giacomo Siberna 13 (6/8, 0/3), Riccardo Ballabio 13 (4/8, 1/1), Sebastian Vico 7 (0/1, 2/4), Thomas Reale 6 (1/1, 0/6), Lorenzo Molinaro 6 (3/12, 0/1), Alesssandro Bianchi 0 (0/0, 0/0), Roberto Rosetti 0 (0/0, 0/0), Giovanni Poggi 0 (0/0, 0/0), Gianluca Mazzagatti 0 (0/0, 0/0), Fabio Cortecchia 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 16 / 25 – Rimbalzi: 44 9 + 35 (Simone Aromando 20) – Assist: 21 (Sebastian Vico, Thomas Reale 5).

RivieraBanca Basket Rimini: Stefano Masciadri 25 (8/12, 3/6), Andrea Tassinari 13 (5/9, 1/9), Francesco Bedetti 12 (1/1, 2/4), Marco Arrigoni 8 (3/7, 0/1), Alessandro Scarponi 8 (3/5, 0/0), Andrea Saccaggi 7 (1/4, 1/8), Eugenio Rivali 7 (0/2, 1/4), Tommaso Rinaldi 3 (0/0, 0/0), Dario Rossi 0 (0/0, 0/0), Borislav georgiev Mladenov 0 (0/0, 0/0), Luca Fabiani 0 (0/0, 0/0), Domenico D’argenzio 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 17 / 22 – Rimbalzi: 36 8 + 28 (Stefano Masciadri 11) – Assist: 23 (Eugenio Rivali 8).

CRONACA E COMMENTO
Vinta gara1 (75-56) e persa gara2 (60-71), RivieraBanca Basket Rimini torna in campo questa sera per gara3 della serie di semifinale play off contro i Raggisolaris Faenza. Dopo i due incontri al Flaminio la serie si sposta per gara3 e gara4 al PalaCattani.

La partita. Rimini va con Tassinari, Saccaggi, Bedetti, Masciadri e Rinaldi. Primo canestro di Siberna. Tassinari 5 punti. 6-5 per i manfredi. Tripla forzata di Petrucci, 11-9. Rimini sta avendo la meglio a rimbalzo. Molinari sbaglia il piazzato, Rimini va in transizione, appoggio di Masciadri. Arrigoni prende il suo posto sul 13-11, e segna subito. Tripla di Ballabio: 16-13. Rivali cambia Tassinari. Vico dà il cambio a Ballabio a -4’22”. Prima opportunità dalla lunetta, Rinaldi ai liberi fa 2/2 (16-15), poi lascia il campo a Masciadri, che commette fallo su Aromando appena entrato. Tassinari rileva Saccaggi. Siberna di tabella in sospensione: 18-15. Tassinari fallo su Siberna che era sotto canestro e sbilanciato. Bella difesa di Rimini che mette pressione a Vico, infrazione di 24″. Secondo fallo di Masciadri, quarto di squadra. Bedetti fa fallo su Vico, che va in lunetta: 1/2, rimbalzo di Molinaro, tiro sbagliato, fallo di Rinaldi su Aromando: 2/2, +6 Faenza (21-15) al 10′.

Secondo periodo. Siberna fa 0/3 ai liberi. Entra Scarponi per Bedetti. Jumper di Tassinari, persa di Faenza. Molinaro-Aromando, +7 Faenza. Aromando da tre: 28-18. Time-out Rimini a -7’03”. Molinaro per il 30-20. Arrigoni rileva Rinaldi. Ballabio in lunetta. Rimini già in bonus. 2/2, +12. “San” Rivali va di tripla e riduce lo svantaggio (32-23). Time out Faenza. 3/10, 6 rimbalzi e 3 assist finora per Molinaro, che poi commette fallo in attacco. Break di Rimini: 5-0 e palla in mano a -3’40”. Sette punti e otto rimbalzi per Aromando. Contropiede di Siberna: 34-25. Masciadri accorcia: 34-27. Risponde Petrucci, poi Rimini da sotto: 34-29. Arrigoni da sotto riporta vicino Rimini. Ballabio spinge Faenza: 38-31. Bedetti tripla! 38-34. Time-out Rbr a 32″ dalla fine. Rimini mette in campo due tiratori (Saccaggi e Tassinari), coach Garelli risponde con un time-out. Finisce così, si va all’intervallo lungo sul 38-34, Ballabio è il miglior marcatore con 11 punti.

Inizia il terzo periodo con il canestro di Tassinari: Rimini a -2. Terzo fallo di Masciadri. Rimini difende bene, Molinaro tira dopo i 24″. Arrigoni in lunetta fa 2/2, parità (38-38). Fallo di Rivali. Ancora difesa Rimini. Terzo fallo di Molinaro. Tassinari non va. Aromando nemmeno. Cambiato metro arbitrale, si fischia di più. Bedetti da tre, primo vantaggio di Rimini sul 38-41. Aromando segna e ha l’aggiuntivo, che realizza: 41-41, dieci punti per il lungo manfredo. Fallo di Bedetti, il terzo. Ancora Aromando, risponde Scarponi: 43-43 a -5’21”. Petrucci morbido, risponde Tassinari (45-45). Fallo di Arrigoni. Rimini bonus. Aromando 1/2 a cronometro fermo: 46-45. Bedetti per Masciadri. Secondo fallo di Vico, anche Faenza è in bonus ora. Scarponi in lunetta. Saccaggi rileva Rivali, Ballabio per Vico. Scarponi fa 0/2. Fallo di Aromando, scintille con Bedetti, tecnico a entrambi. Quarto fallo di Bedetti, che va in lunetta per il fallo subito ma fa 1/2, 46-46. Esce “Bedo” per Masciadri. Reale in lunetta a -2’47”: 48-46. Passi di Aromando. Saccaggi sbaglia ancora. Petrucci entra: 50-46. Risponde Masciadri da tre: 50-47. Fallo di Aromando in attacco, il terzo. Faenza recupera ma non tira nei 24″. Ultima azione del periodo, Rimini non trova il bersaglio. 50-49 al 30′.

Ultimi dieci appassionanti minuti. Aromando in lunetta: 2/2, Faenza +3 (52-49). Contropiede di Siberna: 54-49. Difesa di Molinaro su Arrigoni. Terzo fallo di Arrigoni, time out Rimini a -8’04”. Ancora tripla di Masciadri, 15 punti per il lungo Rbr, miglior marcatore biancorosso. Infrazione di 24″ di Rimini. Masciadri impatta da sotto dopo l’errore di Tassinari. Arrigoni regala il vantaggio a Rimini: 54-56. Time-out Faenza. Vico-Petrucci impatta: 56-56. Vico da casa sua, triplona: 59-56. Masciadri giro e tiro: 59-58. Ancora tripla di Vico: 62-58 a -3’50”. Tripla di Tassinari! 62-61. Tecnico alla panchina di Rimini e a Vico (il terzo). Fallo di Ballabio, quarto di Faenza. Rimini fa una sciocchezza e la paga: antisportivo. Petrucci sbaglia il primo e segna il secondo: 63-61. Possesso Faenza a -2’40”. Saccaggi sbaglia ancora la tripla a -1’53”. Rimini in bonus. Saccaggi esce per Masciadri, infrazione 24″ Rimini. Quinto fallo di Molinaro a -51″. Palla a Rimini. Siberna recupera palla per Faenza. Vico sbaglia. Fallo di Aromando. Rivali in lunetta a -11″: 2/2 per “Genio”. Time-out. Possesso Faenza. Infrazione di campo dei locali. Rimini ha 5″ per vincere la gara. La tripla di Tassinari sulla sirena non va: 63-63. Supplementari.

Palla a Rimini. Tre secondi di Arrigoni. Ballabio sbaglia. Anche Rimini sbaglia. Aromando entra: 65-63. Rimini non va. Siberna da sotto: 67-63. Coach Ferrari chiama time-out a -3’20”. Rivali in lunetta fa 2/2: 67-65. Fallo di Arrigoni su Aromando, che va in lunetta: 1/2, +3 Faenza (68-65). Persa di Rimini. Fallo di Aromando, il quinto. Bedetti in lunetta: sbaglia il primo, dentro il secondo (68-66). Ancora Bedetti a cronometro fermo: dentro il primo, e anche il secondo (68-68 a -1’55”). Masciadri da sotto: 68-70. Petrucci in lunetta fa 0/2. Perde palla Rimini a -41″. Quinto fallo di Bedetti, tiri liberi per Reale, che fa 2/2: nuova parità sul 70-70. Rivali sbaglia il tiro. Secondo supplementare.

Liberi per Siberna, che continua a sbagliare: 1/2 (71-70). Masciadri da tre con un giocatore di Faenza a terra da diversi  secondi: 71-72. È Vico, problema al ginocchio, entra Bianchi. Tassinari: 71-75. Time-out di coach Garelli. Liberi per Scarponi: 2/2 per il 18enne di Rbr (71-77). Faenza non segna più. Errore di Rivali. Fadeaway di Scarponi, risponde Petrucci: 74-79. Masciadri da sotto: 74-81. Petrucci accorcia: 76-81. 78-81 a -5″. Saccaggi in lunetta. 78-83. Rimini vince Gara3 e si porta sul 2-1 nella serie di semifinale.

IL DOPOGARA
Le dichiarazioni del coach di RBR, Mattia Ferrari: “C’è solo un commento: dovevamo questa vittoria al nostro pubblico che anche stasera è stato meraviglioso. Abbiamo riportato come minimo la serie a Rimini, ma il lavoro non è affatto finito: sarà ancora una partita durissima domenica ed eventualmente mercoledì. Niente è chiuso, dobbiamo semplicemente stare concentrati e saremmo veramente stupidi se non avessimo imparato da martedì.”

Raggisolaris Faenza e RivieraBanca Basket Rimini torneranno in campo domenica 5 giugno alle ore 20:30 al PalaCattani per Gara4.

VOTA L’MVP DI RBR

Paolo Guiducci

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
FOTO
di Roberto Bonfantini
VIDEO