Indietro
mercoledì 18 maggio 2022
menu
Calcio Giovanile

Tris di vittorie nel fine settimana per le giovanili del Rimini F.C.

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 10 mag 2022 12:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Campionato Nazionale Juniores Girone E
22ª Giornata
RIMINI F.C. – S.S.D. MEZZOLARA 3-1

RIMINI F.C.: Lazzarini, Guidi (8’ st Marinucci), Zavoli, Nastase (31’ st Marcello), Bianchi, Rushani, D’orsi, Cherubini (10’ st Fabbri), Zanni (10’ s.t. Capi), Barbatosta, Pozzi (24’ Tomassini). A disp.: Cerretani, Tiraferri.

S.S.D. MEZZOLARA: Galletti (1’ st Pavani), Ambrosecchia, Molinaro, Dinu, Vignudelli (24’ st Chiarini), Orsini, De Cristofero, Sazzini, Pavani (8’ st Tecku), Pancera, Facchini (34’ pt Mazzoni). A disp.: De Franceschi, Castagnini, Verrazzo, Riza, Pocaterra, Tecku.

Reti: 17’ p.t. Pavani (M), 22’ p.t. Cherubini (R), 39’ p.t Pozzi, 43’ s.t D’orsi (R).

Ammoniti: Molinaro, Dinu.

Vittoria casalinga nell’ultima giornata della regular season per la Juniores biancorossa che, va sotto al 17’ con Pavani, lesto a colpire una palla vagante in area, ma non si disunisce e già al 22’ ristabilisce la parità con Cherubini e prima dell’intervallo passa in vantaggio con Pozzi, in gol al minuto 39. Nel secondo tempo, dopo varie occasioni, D’orsi al 43’ fissa il tabellino sul definitivo 3 a 1.

UNDER 15 Élite
25ª Giornata – Girone C
MEDICINA FOSSATONE – RIMINI 0-2

MEDICINA FOSSATONE: Piccino (Popa 16′ s.t.), Nanetti (Lazzari 1′ s.t.), Poggi (Ben Chalbi 11′ s.t.), Modelli, Pasini (Fabbri 20′ s.t.), Olivieri, Kola (Caligiuri 23′ s.t.), Garuti (Paolini 1′ s.t.), Corb, Maretti, Marzullo (Rotolo 5 s.t.). A disp.: Siotto.

RIMINI FC: Gianfanti, Urbinati (Cenci 1′ s.t.), Imola, Zanieri (Rota 29′ s.t.), Magi, Manzi (De Gaetano 29′ s.t.), Nanni (Carlini 8′ s.t.), Lepri, Para (Morri 20′ s.t.), Foschi (Drudi 8′ s.t.), Brolli (Ghetti 29′ s.t.). All. Berretta. A disp.: Di Ghionno.

Reti: Urbinati 21’ p.t., Cenci 35′ s.t.

Note: Magi (R) espulso.

Vittoria importante per l’Under 15, che con i tre punti conquistati sul campo del Medicina Fossatone conquista matematicamente il secondo posto nella classifica del proprio girone assicurandosi un posto nelle fasi finali. I biancorossi di Berretta si alzano dai blocchi a tutta e sfiorano il vantaggio in un paio di occasioni ma sotto porta manca la precisione e il gol del vantaggio è rimandato. Non di molto tuttavia, perché al 20’ è Urbinati a portare in vantaggio i suoi con un colpo di testa che scavalca il portiere su cross di Brolli. Nel secondo tempo è sempre Brolli, particolarmente ispirato, a creare pericoli con i suoi dribbling, ma la partita resta sempre in bilico. Sui titoli di coda il Rimini raddoppia: Imola mette in mezzo un pallone rasoterra che attraversa tutta l’area sino ad arrivare sul secondo palo, dove Cenci arriva puntuale e conclude rete. Con la qualificazione in ghiaccio, il Rimini giocherà l’ultima gara in attesa di conoscere gli avversari che incontrerà ai playoff.

UNDER 16 Regionale
25ª Giornata – Girone F
RIMINI – TORRESAVIO 9-1

RIMINI FC: Sammarini, Coppola, Sposato, Zighetti, Brisku (Cecchi 1’ s.t.), Diagne (Volonghi 20’ s.t.), Orioli (Paci 1’s.t.), Imola (Bianchi 1’s.t.), Zani, Hassler (Giacomini 20’s.t.), Mini (Paganini 20’ s.t.). A disp.: Bartoletti, Bacchiocchi. All. Pieri.

TORRESAVIO: Ramadhi, Fiumana, Riceputi, Orecchioni, Baldazzi, Lucchi, Sozzi, Monti, Ungureanu, Improta, Palamrini. A disp.: Essaid, Comandini, El Arabi, Sandonati, Belletti, Fiaschini. All: Piraccini.

Reti: 6’, 28’, 33’, 48’, 60’ Hassler, 16’, 67’ Zighetti, 58’ Zani, 78’ Paganini.

Partita ben giocata e sempre in controllo per i ragazzi biancorossi che chiudono la prima frazione sul 4 a 0 con la tripletta di Hassler e il gol di Zighetti su calcio d’angolo. Nel secondo tempo il copione non cambia e i ragazzi di mister Pieri continuano a spingere sull’acceleratore segnando altre cinque reti sempre con Hassler (poker), Zighetti (doppietta) e infine Zani e Paganini terminando il match con nove reti segnate. Al 54’, nell’unica disattenzione dei ragazzi biancorossi. Il Torresavio segna il gol della bandiera.