Indietro
giovedì 30 giugno 2022
menu
Nuoto pinnato

Trasferta positiva per la Domus San Marino a Trieste

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 18 mag 2022 17:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Domus San Marino ha partecipato con 12 atleti, accompagnati dal tecnico Anna Ballarini, al 1° Trofeo Tergestum di nuoto pinnato, andato in scena presso il polo natatorio B. Bianchi di Trieste domenica scorsa. Al via 13 squadre, di cui tre provenienti dalla Croazia, per un totale di 250 atleti.

Melissa Fabbri ed Elisabetta Cortini, all’esordio, vincono le rispettive categorie nei 50 pinne.

Per le categorie superiori, il piazzamento era dato dalla sommatoria dei punteggi nelle due gare affrontate. In Prima Categoria maschile ottimo 6° posto per Alessandro Ceci, al rientro da un infortunio, mentre Luigi Renzi manca il podio di un soffio, chiudendo al 4° posto. Categoria vinta da Lorenzo Dorokhov, che sfrutta l’ottimo momento di forma. In Seconda Categoria Chiara Naso chiude al 5° posto, migliorando i propri personali. Sempre in Seconda Categoria Emma Bollini centra il 2° posto.

Combattuta la Seconda Categoria maschile, nella quale Francesco Telò chiude sul terzo gradino del podio e Ruben O’Brien e Federico Forlivesi si piazzano rispettivamente al 5° e 6° posto.

Anche Aurora Zeppa chiude al 3° posto, centrando il minimo per i Campionati Italiani di categoria nei 50 pinne, mentre Camilla Sansovini vince la sua categoria migliorando il suo personale nei 50 apnea.

Il prossimo appuntamento, per la Domus, è per fine maggio con il 35° International Trophy a Modena.

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport