Indietro
lunedì 23 maggio 2022
menu
Basket Serie B

Tigers Cesena-RivieraBanca Basket Rimini 75-87

di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 1 mag 2022 17:48 ~ ultimo agg. 2 mag 13:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tigers Cesena-RivieraBanca Basket Rimini 75-87 (13-21, 17-19, 19-25, 26-22)

IL TABELLINO
Tigers Cesena: Giulio Mascherpa 17 (4/8, 1/3), Fabio Bugatti 15 (3/4, 2/7), Antonio Brighi 14 (1/2, 4/7), Gioele Moretti 12 (2/4, 2/4), Vladan Arnaut 6 (0/0, 2/4), Ezio Gallizzi 5 (1/2, 1/2), Simon Anumba 4 (2/6, 0/1), Obinna Nwokoye 2 (1/3, 0/0), Rene’ maurice Ndour 0 (0/3, 0/0), Tommaso Giorgini 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 11 / 15 – Rimbalzi: 28 3 + 25 (Giulio Mascherpa 7) – Assist: 12 (Ezio Gallizzi 6).

RivieraBanca Basket Rimini: Andrea Saccaggi 15 (1/2, 4/10), Marco Arrigoni 14 (6/11, 0/0), Tommaso Rinaldi 14 (5/5, 1/3), Andrea Tassinari 12 (3/3, 2/8), Alessandro Scarponi 10 (1/2, 2/5), Francesco Bedetti 9 (2/6, 1/5), Borislav georgiev Mladenov 7 (3/3, 0/2), Dario Rossi 3 (0/0, 1/1), Guido Scali 2 (0/0, 0/0), Luca Fabiani 1 (0/0, 0/0), Stefano Masciadri 0 (0/0, 0/2), Davide Carletti 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 12 / 17 – Rimbalzi: 36 9 + 27 (Marco Arrigoni 12) – Assist: 21 (Andrea Tassinari, Francesco Bedetti 6).

I RISULTATI DELLA 29a GIORNATA DI SERIE B GIRONE C E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
È tempo di derby per RivieraBanca Basket Rimini, di scena al Carisport di Cesena, tana dei Tigers, per la penultima giornata di regular season. RBR chiamata a vincere per continuare a cullare il sogno primo posto (i biancorossi sono a quota 42 punti, Cesena è a 22). Il neoacquisto Guido Scali fa subito il suo esordio, chiamato a sostituire Eugenio Rivali.

La partita. Si parte con un canestro più aggiuntivo di Mascherpa (3-0). Replica Saccaggi con una tripla (3-3). Arrigoni da due, imitato da capitan Rinaldi (3-7). Ancora Arrigoni a canestro, subendo anche fallo (3-9) -7’16” (time out Tigers). Alla ripresa del gioco Arrigoni completa l’azione da tre punti: 3-10. Anumba accorcia (5-10). Gallizzi da tre per il -2: 8-10. Arrigoni dal pitturato: 8-12, imitato da Rinaldi: 8-14. Bugatti dall’arco (11-14). Subito la replica di Saccaggi: 11-17. Bedetti da due: 11-19. A segno anche Tassinari: Rimini a +10 (11-21). Mascherpa da due: 13-21. Ndour fa 0/2 ai liberi. Si va al primo mini riposo con Rimini avanti di otto.

Di Bugatti il primo canestro del secondo parziale: 15-21. Tassinari dall’arco: 15-24. Pronta la replica di Brighi: 18-24. Mladenov da due: 18-26. Ancora Brighi da tre: 21-26. Time out Rimini. Arrigoni a segno: 21-28. Nwokoye di tabella: 23-28. Bedetti ai liberi fa 2/2: 23-30. Altro bel canestro di Arrigoni: 23-32. Mascherpa fa 2/2 dalla lunetta: 25-32. Antisportivo a Moretti. Time out Cesena. Rinaldi sbaglia il primo libero e realizza il secondo: 25-33. Sul possesso RBR tripla di Bedetti: 25-36. Scarponi da due per il +13: 25-38. Brighi da tre: 28-38. Arrigoni da due: 28-40. Anumba dall’area per il -10 con il quale si va all’intervallo lungo: 30-40. Già 13 punti e 7 rimbalzi per Arrigoni.

Alla ripresa del gioco subito Rinaldi di forza: 30-42. Bedetti da due (30-44). Poi Rinaldi colpisce anche dall’arco per il +17: 30-47. Cesena subito costretta a chiamare time out. Ancora Rinaldi continua il suo magic moment: 30-49. Bugatti da tre: 33-49. Tassinari replica: 33-52. Moretti dall’angolo: 36-52. Canestro di Tassinari (36-54) e fallo di Rinaldi. Ancora Moretti: 38-54. Scarponi dalla distanza per il +19: 38-57. Moretti non ci sta: 40-57. Scarponi dalla lunetta fa 2/2: 40-59. Bugatti da due: 42-59. Mladenov in contropiede: 42-61. Bugatti fa 2/2 ai liberi: 44-61. Mladenov dalla lunetta fa 1/2: 44-62. Anche Fabiani fa 1/2: 44-63. Mascherpa fa invece 2/2: 46-63. Mladenov da dentro l’area: 46-65. Per Arnaut 0/2 ai liberi. Il giocatore bianconero si rifà con la tripla che porta il punteggio, al 30′, sul 49-65.

Nell’ultima frazione Gallizzi da due: 51-65. Saccaggi ristabilisce le distanze: 51-67. Moretti da tre prova a riaprirla: 54-67. Saccaggi replica dall’arco: 54-70. Mascherpa da due: 56-70. Per Moretti 2/2 ai liberi: 58-70. Rinaldi dalla media: 58-72. Saccaggi fa 1/2 dalla lunetta: 58-73. Saccaggi da tre: 58-76. Per Mascherpa gioco da tre punti: 61-76. Scarponi da tre: 61-79 a 5 minuti dalla fine. Tripla di Mascherpa: 64-79. Rubata e due punti di Brighi: 66-79. Stoppata fallosa su Arrigoni, che dalla lunetta imbuca il primo e sbaglia il secondo: 66-80. Tassinari allunga: 66-82 a -2′. Bugatti realizza e subisce fallo: 69-82 a -1’20”. Scali fa 2/2 ai liberi: 69-84. Brighi da tre: 72-84. Tripla di Rossi: 72-87. L’ultimo canestro della partita è una tripla di Arnaut. Finisce 75-87.

Per Rimini 21/32 da due, 11/36 da tre e 12/17 dalla lunetta. Per Cesena 14/32 da due, 12/28 dall’arco e 11/15 ai liberi. RBR vince la battaglia a rimbalzo: 41-32. Per i biancorossi 11 palle perse e 8 recuperate, per i bianconeri 13 perse e 4 recuperate. 21-12 per RBR il conto degli assist.

Giovedì sera al Flaminio RBR affronterà la Kienergia Rieti per poi chiudere la regular season domenica 8 maggio, ancora davanti al pubblico amico, con la SSD LUISS Roma.

IL DOPOGARA

VOTA L’MVP DI RBR