Indietro
lunedì 23 maggio 2022
menu
Basket Serie B

RBR-SSD LUISS Roma 84-66. 3° posto per Rimini e ai playoff ci sarà Taranto

In foto: Foto Nicola de Luigi
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 8 mag 2022 20:52 ~ ultimo agg. 9 mag 15:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RivieraBanca Basket Rimini-SSD LUISS Roma 84-66 (21-12, 16-13, 23-18, 24-23)

IL TABELLINO
RivieraBanca Basket Rimini: Stefano Masciadri 17 (3/6, 3/4), Marco Arrigoni 13 (5/7, 0/0), Andrea Tassinari 10 (2/4, 2/6), Domenico D’argenzio 10 (1/2, 2/3), Andrea Saccaggi 9 (0/2, 3/6), Francesco Bedetti 7 (1/3, 1/3), Tommaso Rinaldi 6 (3/5, 0/0), Luca Fabiani 4 (1/3, 0/0), Guido Scali 4 (1/3, 0/0), Alessandro Scarponi 2 (0/3, 0/5), Borislav georgiev Mladenov 2 (1/1, 0/2), Leonardo Amati 0 (0/0, 0/2).

Tiri liberi: 15 / 15 – Rimbalzi: 41 10 + 31 (Guido Scali 7) – Assist: 17 (Marco Arrigoni, Francesco Bedetti, Borislav georgiev Mladenov 3).

SSD LUISS Roma: Matija Jovovic 28 (8/12, 2/4), Marco Legnini 16 (1/3, 4/11), Riccardo Murri 14 (3/8, 2/5), Andrea Zini 4 (2/3, 0/3), Davide Tolino 2 (1/7, 0/0), Christopher Egwoh chukwuebuka 2 (1/1, 0/0), Leonardo Di francesco 0 (0/0, 0/2), Tommaso Salvaggi 0 (0/0, 0/0), Alessandro Van velsen 0 (0/0, 0/0), Daniele Fiorucci 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 10 / 16 – Rimbalzi: 28 4 + 24 (Andrea Zini 9) – Assist: 9 (Marco Legnini 5).

LA CLASSIFICA DEL GIRONE C DI SERIE B AL TERMINE DELLA REGULAR SEASON

CRONACA E COMMENTO
RivieraBanca Basket Rimini chiude la regular season con una vittoria. I biancorossi riscattano la sconfitta di giovedì sera superando con una buona prestazione la LUISS Roma e si piazzano definitivamente al terzo posto del girone C, complici le vittorie di Roseto e Real Sebastiani Rieti. L’incrocio in quarti di finale playoff vedrà i ragazzi di Coach Mattia Ferrari affrontare la sesta classificata del girone D: CJ Basket Taranto.

La partita. In avvio Rimini spinge con le triple di Tassinari e Saccaggi (11-5 al 3′), gli ospiti però rispondono con la bomba di capitan Murri ed uno scatenato Jovovic (13-12 al 5′). Saccaggi e Rinaldi combinano per cinque punti consecutivi, poi la partita vive due minuti abbondanti senza alcun canestro; i biancorossi tornano a segnare con un’altra tripla di Saccaggi che chiude il primo quarto (21-12).

La LUISS reagisce ad inizio secondo quarto col trio Zini-Egwoh-Legnini, Arrigoni risponde a tono in più circostanze ma la tripla di Legnini forza il timeout di Ferrari (25-21 al 15′). RivieraBanca si desta e piazza un break di 8-0 che vede sugli scudi Masciadri (33-21 al 17′), Jovovic ricuce lo svantaggio ma i primi punti di Scali in biancorosso consegnano il vantaggio di fine primo tempo (37-25).

Il secondo tempo si apre con cinque punti filati di Bedetti (42-25 al 22′), Jovovic risponde per la LUISS Roma poi la partita vive un’altra piccola fase di stallo. I biancorossi riprendono la loro marcia coi liberi di Masciadri e Scarponi (50-31 al 25′), ma i laziali riducono il gap con un break di 0-10 che vede nuovamente protagonista Jovovic (50-40 al 27′). Rimini non si scompone ed in un amen incendia il Flaminio con la schiacciata di Mladenov e la tripla di Tassinari, cui segue quella di D’Argenzio (60-40 al 30′); la bomba di Jovovic modifica il parziale in chiusura di terzo quarto (60-43).

Gli ultimi 10′ sono puro garbage time con l’esito della partita già praticamente a favore dei padroni di casa: Coach Mattia Ferrari dà spazio ai giovani e tiene un minutaggio equilibrato per tutti gli effettivi. Buona prova per D’Argenzio che chiude il suo esordio in doppia cifra e Masciadri che ritrova sempre di più la condizione fisica. Vince Rimini (84-66).

RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo domenica 15 maggio alle ore 18:00 al PalaFlaminio per gara1 dei quarti di finale playoff contro la CJ Basket Taranto.

Ufficio Stampa RivieraBanca Basket Rimini

IL DOPOGARA

VOTA L’MVP DI RBR