Indietro
domenica 3 luglio 2022
menu
Ciclismo Under 23

L'attesa è finita: domenica si corre la 50a "Coppa della Pace"

In foto: Foto dall’Archivio Storico della Coppa della Pace: Marco Pantani
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
sab 28 mag 2022 14:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’attesa è finita: domani si corre la 50a “Coppa della Pace”!

Domani, domenica 29 maggio, alle 13.30 lo start sulle strade della Valmarecchia, di una delle classiche del ciclismo Under 23, organizzata dal Pedale Riminese e della Polisportiva Sant’Ermete con il supporto della ditta Fratelli Anelli.

Mentre il Giro d’Italia arriva al termine, sulle strade della Valmarecchia si disputa una delle gare riservate alla categoria Under 23 di ciclismo su strada, che in mezzo secolo non solo è diventata punto di riferimento per il panorama dilettanti internazionale, ma trampolino di lancio verso il professionismo per tanti atleti.

La “Corsa Rosa” sarà tra i sogni nel cassetto anche dei giovani ciclisti che prenderanno il via domani da Sant’Ermete, schierati da 29 formazioni, tra le migliori in ambito nazionale e internazionale.

Prima di loro, dal 1971 quando Nazzareno Frisoni, Everardo Anelli e Willer Frisoni ideano e danno vita alla Coppa della Pace, ricordiamo tra gli altri Richie Porte, Ben Swift, Davide Formolo e Matteo Sobrero, tutti al via del Giro d’Italia quest’anno, poi ancora Davide Cassani, Fabio Casartelli, Marco Pantani, Paolo Savoldelli, Paolo Bettini, Ivan Basso e Danilo Di Luca.

Oggi la Coppa della Pace è gara internazionale dilettanti elite, under 23 Cat 1.2. MU, valida per Europe Tour UCI, per il trofeo Gabriele Dini e memorial Fabio Casartelli.

Anche per questo a garantire la regolarità della competizione è la giuria UCI, presieduta da Tiziana Ciccioni e composta da Chiara Compagnin, Valerio Arosio, Matteo Ascari e Fabio Montagner. La direzione di gara è affidata invece a Stefano Ronchi coadiuvato da Nicola Delmonte.

172 i chilometri di un percorso impegnativo e tecnico che si sviluppa su due circuiti (il primo di fondo valle da ripetere tre volte, e il secondo con le salite e le discese della zona di San Paolo da ripetere otto volte), che attraversano i territori dei comuni di Santarcangelo di R., Poggio Torriana, Verucchio e Rimini. In palio oltre alla Coppa della Pace – Trofeo Fratelli Anelli, anche il trofeo riservato alla classifica a punti per i traguardi volanti, dedicato a Bruno Anelli, e quello riservato alla classifica a punti per i GPM, che porta il nome di Gino Mondaini.

Un percorso e un’organizzazione che anno dopo anno sono curati in ogni minimo dettaglio dai volontari della Polisportiva Sant’Ermete e del Pedale Riminese, con il supporto fondamentale della Famiglia Anelli e la collaborazione di tecnici, addetti alla sicurezza, forze dell’ordine e personale medico e di soccorso, istituzioni, amministrazioni locali e di quanti ad ogni titolo contribuiscono affinché la Coppa della Pace sia una festa di sport ed amicizia.

Per celebrare questa edizione speciale è stato realizzato un annullo postale speciale e la cartolina celebrativa della 50a Coppa della Pace, con i francobolli di Coppi e Bartali. Domenica 29 maggio, proprio per l’annullo, presso la sede della Ditta F.lli Anelli di Sant’Ermete, dove dalle 12.45 alle 18.15, Poste Italiane allestirà un ufficio postale temporaneo.

Il 30 maggio 2021 dopo una gara aperta fino all’ultimo chilometro è stato Daan Hoole SEG – Racing Academy, a tagliare da solo il traguardo della 49° Coppa della Pace, alle sue spalle arriveranno nell’odine il compagno di squadra Stan Van Tricht e Federico Guzzo -Zalf Fior Euromobil.

Per conoscere chi salirà sul podio della 50a Coppa della Pace l’appuntamento per tutti gli appassionati è quindi fissato a domenica 29 maggio 2022 alle 13.30, quando sotto l’arco di partenza posto presso la Ditta Fratelli Anelli a Sant’Ermete di Santarcangelo, sventolerà la bandiera a scacchi che sancirà la partenza della 50a Coppa della Pace.

Le fasi salienti della gara saranno trasmesse in diretta sui canali social dell’evento.

Le squadre:
ARAN CUCINE VEJUS – ITALIA
ASTANA QAZAQSTAN DEVELOPMENT TEAM – KAZAKISTAN
BELTRAMI TSA TRE COLLI – ITALIA
BIESSE CARRERA – ITALIA
BIOTRAINING CABLOTECH – ITALIA
CALZATURIERI MONTEGRANARO MARINI S – ITALIA
CATTOLI ANDREA – ITALIA
COLOMBIA TIERRA DE ATLETAS GW SHIMANO – COLOMBIA
ELEVATE P/B HOME SOLUTION-SOENENS – BELGIO
FUTURA TEAM-ROSINI – ITALIA
GALLINA ECOTEX LUCCHINI – ITALIA
GENERAL STORE – ESSEGIBI – F.LLI CURIA – ITALIA
HAGENS BERMAN AXEON – USA
INEMILIAROMAGNA – ITALIA
ISEO SERRATURE RIME CARNOVALI – ITALIA
ISRAEL CYCLING ACADEMY- ISRAELE
LABORAL KUTXA FUNDACION EUSKADI – SPAGNA
LOTTO KERN-HAUS – GERMANIA
LOTTO SOUDAL – BELGIO
MONEX PRO CYCLING – SAN MARINO
PALAZZAGO VELO RACING – ITALIA
QHUBEKA TEAM – ITALIA
REDA MOKADOR – ITALIA
SISSIO TEAM GC – ITALIA
SWISS RACING ACADEMY – SVIZZERA
TIROL KTM CYCLING TEAM – AUSTRIA
TREVIGIANI ENERGIA PURA MARCHIOL – ITALIA
ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR – ITALIA
ZAPPI HOLDSWORTH – INGHILTERRA