Indietro
sabato 21 maggio 2022
menu
Volley B Maschile

Titan Services salva anche per la matematica. E la nazionale batte l'Ucraina non udenti

In foto: Stefano Mascetti
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 14 apr 2022 09:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È stato un mercoledì davvero positivo per la pallavolo sammarinese. La gioia più grande è arrivata… non giocando. Infatti, la Titan Services, la squadra di club leader del movimento sammarinese, ha trovato la salvezza in serie B grazie al Loreto. I marchigiani le regalano la certezza del quarto campionato consecutivo nella quarta serie nazionale battendo per 3 a 1 (25/21 23/25 25/19 26/24) il Volley Potentino nel recupero casalingo giocato proprio mercoledì 13.

Per Rondelli e soci diventa quindi superfluo raccogliere punti proprio nella trasferta di Potenza Picena che la Titan Services affronterà sabato 23 aprile, alla ripresa del campionato dopo la sosta pasquale. Per i Piceni l’ultima speranza di salvezza è avvicinare a meno di tre punti la Sabini Falconara Marittima e coinvolgerla così in un play-out retrocessione.

“Abbiamo saputo della salvezza mercoledì notte, alla fine della partita della nostra nazionale contro quella ucraina dei atleti non udenti. – Ha raccontato Stefano Mascetti nella doppia veste di allenatore di club e commissario tecnico. – È stata una gioia incredibile per una salvezza meritata, arrivata dopo una stagione complicatissima per via del Covid e degli infortuni e che ha visto i miei ragazzi migliorarsi tantissimo durante l’anno”.

Questa la classifica della serie B quando a tutte le squadre mancano solo due recuperi per finire la stagione.

Classifica serie B maschile: Paoloni Macerata 49, Bontempi Casa Collemarino 49, Montesi Pesaro 41, Volley 79 Civitanova Marche 39, Novavolley Loreto 36, La Nef Osimo 35, Ventil System San Giovanni in Marignano 28, Titan Services San Marino 28, Sabini Falconara Marittima 24, Volley Potentino Macerata 18, Iseini Alba Adriatica 7, Romagna Banca Bellaria 6.
Legenda: Ai play-off promozione. Retrocesse in serie C.


San Marino-Ucraina 2-1 (23/25 26/24 25/15)

L’altra gioia è arrivata dalla vittoria colta dalla nazionale maschile sempre mercoledì 13 contro la nazionale ucraina non udenti che in questo periodo è ospitata a San Patrignano in attesa di partecipare alle “Deaflympics”, le “Olimpiadi silenziose” dedicate ai non udenti che si terranno a Caixa do Soul in Brasile dal primo al 15 maggio.

“Ci siamo imposti per 2 a 1 contro una squadra molto fisica – ha continuato Mascetti stavolta nel ruolo di CT – ma noi eravamo più tecnici di loro e abbiamo giocato davvero bene. Torneremo ad affrontarli martedì 19 stavolta a casa nostra, al Pala Casadei. Queste partite sono un buon allenamento anche in vista dei Campionati europei Small Country Division che giocheremo dal 13 al 15 maggio alle Far Oer”.

Il tabellino della nazionale: Frascio 11, Cicconi 1, De Luigi 2, Benvenuti (L), Rondelli 2, Bernardi 6, Kiva 14, Ricci 2, Carigi 3. All. Stefano Mascetti.

Ace: 4; Battute errore 9; Muri punto 2.

Ufficio stampa Federvolley San Marino