Indietro
sabato 21 maggio 2022
menu
Calcio Eccellenza

Russi-Victor San Marino 0-1

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 24 apr 2022 19:48 ~ ultimo agg. 19:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Russi-Victor San Marino 0-1 (fine primo tempo: 0-1)

IL TABELLINO
Russi: Lombardi; Benini, Bungaja, Bolognesi, Ferrari; Ferretti, Garavini; Venturi, Bezzi, Saporetti; Salomone. Panchina: Savini, Succi, Papa, Fato, Santomauro, Lamia, Calderoni, Zannoni, Tunde. All.: Orecchia.

Victor San Marino: Pazzini; Greco, De Queiroz, Pedrazzini (7’ pt Pastorelli), Boccioletti; Morelli, Barone, Santoni, Albonetti (40’ st Gaudenzi); Carrer (20’ pt Zabre), Ambrosini. Panchina: Battistini, Guglielmi, Michelucci, Rosti, Sapori, Del Prete. All.: D’Amore.

Arbitro: Nicotra (Finale Emilia).

Rete: 27’ pt Zabre.

Ammoniti: Bungaja, Zabre, Benini, Barone, Ambrosini, Pazzini.

Note: Espulso Greco al 35’ per doppia ammonizione. Ammonito Orecchia, allenatore del Russi, per proteste.

CRONACA E COMMENTO
Il Victor San Marino centra uno storico traguardo al suo primo anno di vita: la squadra calcistica sammarinese è infatti riuscita ad ottenere oggi pomeriggio l’accesso ai playoff regionali grazie non solo alla sua strepitosa vittoria per 1-0 nella tana del Russi ma anche all’inaspettato passo falso casalingo della Savignanese contro il Sanpaimola (1-2 il risultato finale allo stadio “Giuseppe Capanni”). Decisivo, per l’11° successo di capitan Barone e compagni nel Campionato di Eccellenza, il gol di Zabre al 27’ del primo tempo.

Inizia il big match di giornata al “Bucci” di Russi e il Victor San Marino, che nel frattempo si ritrova inaspettatamente senza Pedrazzini, k.o. per infortunio e costretto dunque a cedere il suo posto a Pastorelli al 5’, crea la prima occasione da rete intorno al 10’: sinistro di capitan Barone dalla distanza, la palla termina molto distante dalla porta difesa da Lombardi.

Al 12’, però, il Victor San Marino rischia grossissimo sulla prima sortita offensiva del Russi: passaggio filtrante di Salomone per Bezzi che calcia di prima intenzione in porta, fortunatamente Pazzini c’è e blocca in due tempi.
Passano 11 minuti ed è ancora la formazione romagnola a rendersi pericolosa: conclusione potente di Venturi nel cuore dell’area avversaria, ma Pazzini respinge in angolo e salva i biancazzurri dal gol dello svantaggio.
Si arriva al 27’ e il Victor San Marino, alla seconda occasione creata, riesce a sbloccare la gara a proprio favore e a far calare un gran silenzio al “Bucci” di Russi: Zabre, entrato al posto di Carrer al 20’, anche lui out per infortunio, effettua un rapido e bellissimo scambio con Ambrosini per poi presentarsi tutto solo davanti a Lombardi e gonfiare la rete per la grande gioia dei supporter sammarinesi. Russi-Victor San Marino 0-1 e terzo gol in campionato per l’attaccante biancazzurro.
Il Russi, nonostante il gol preso, non demorde e al 33’ va vicinissimo al pareggio con l’acrobazia di Saporetti sugli sviluppi di una punizione a proprio favore, ma il pallone si stampa sulla traversa. Il Victor San Marino, dunque, può tirare un sospiro di sollievo.
Un minuto più tardi la squadra sammarinese va a un passo dal raddoppio: Ambrosini scavalca l’estremo difensore avversario con un pallonetto, Ferrari salva però la palla sulla linea evitando così la seconda rete del Victor San Marino.
Al 35’ il Victor San Marino rimane improvvisamente in inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Greco per doppia ammonizione. Diventa tutto ancora più difficile per capitan Barone e compagni al “Bucci” di Russi.
Nei minuti successivi e durante l’extra-time di 4 minuti non accade più niente di interessante da segnalare; il primo tempo al “Bucci”, dunque, termina con gli uomini di mister D’Amore avanti 1-0, grazie alla rete di Zabre al 27’, e in inferiorità numerica, a causa dell’espulsione di Greco per doppia ammonizione al 35’.

Al via il secondo tempo e il Russi ha subito una doppia occasione per pareggiare nel giro di pochissimi secondi: cross di Venturi dalla destra e colpo di testa di Saporetti, la sfera sbatte contro il palo per poi terminare sui piedi di Garavini che opta per una conclusione dal limite d’area, De Queiroz in spaccata salva sulla linea di porta. Inizia per gli uomini di mister D’Amore una lunga resistenza per mantenere il vantaggio di una rete sugli avversari.
Il Russi continua ad attaccare e al 18’ ha un’altra chance per segnare il gol dell’1-1: cross di Venturi dalla destra e Salomone conclude sull’esterno della rete nonostante un’uscita errata di Pazzini.
Quattro minuti più tardi emerge una nuova opportunità per i padroni di casa: lancio di Ferretti per Bezzi che va alla conclusione, Pazzini si rifugia in corner.
Si giunge al 25’ ed è ancora Pazzini ad essere grande protagonista nel big match della ventiseiesima e ultima giornata del Campionato di Eccellenza: l’estremo difensore biancazzurro, infatti, compie una gran respinta con i pugni sull’insidiosa botta di Venturi da fuori area.
Successivamente, dal 28’ al 45’, c’è un duello tra Pazzini e Salomone, ma il portiere del Victor San Marino riesce a mantenere la porta inviolata su tutte e tre le conclusioni insidiose sferrate dalla distanza dall’attaccante del Russi.
Al 4° e ultimo minuto di recupero, arriva il triplice fischio del direttore di gara: il Victor San Marino espugna il “Bucci” battendo 1-0 il Russi e, grazie anche alla sconfitta casalinga della Savignanese per 2-1 contro il Sanpaimola, conquista la qualificazione ai playoff regionali, in cui affronterà le altre due seconde classificate dell’Eccellenza Emilia Romagna.

Andrea Lattanzi
Addetto stampa Victor San Marino