Indietro
sabato 21 maggio 2022
menu
Basket C Silver

La Pallacanestro Titano corsara ad Ascoli (82-93)

In foto: I Titans 2021-2022
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 2 apr 2022 22:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

ASCOLI BASKET-PALL. TITANO 82-93

IL TABELLINO
ASCOLI: Banson, Klegeris 33, Vieversys 15, Casalini, Tartaglia, Caggiula 14, Cerqua, Ciccorelli 18, Tondi 2. All.: Caponi.

TITANO: Altavilla 20, Fornaciari 11, Raschi 3, Fusco 10, Saponi 10, Gamberini 21, Marcattili 2, Dini 12, Liberti 2, Grandi 2. All.: Porcarelli.

Parziali: 26-25, 37-48, 54-71, 82-93.

CRONACA E COMMENTO
È una vittoria preziosissima quella ottenuta dalla Pallacanestro Titano ad Ascoli. I ragazzi di coach Porcarelli guadagnano il referto rosa dopo una gara ad alto punteggio, finita 82-93, e ora sono a un solo successo dalla certezza di finire in uno dei primi due posti, dunque col fattore campo a favore nei playoff. Tutti a referto nella partita di Ascoli, con sei giocatori in doppia cifra (21 per Gamberini e 20 per Altavilla) e primo canestro senior per il classe 2005 Nicolas Marcattili.

La partita. Batti e ribatti clamoroso nel primo quarto, con punteggio altissimo (26-25) e con un Klegeris già attivissimo per i padroni di casa. I Titans hanno buone cose in attacco da parte di tutti e la gara è un ping-pong
spettacolare di attacchi che sbagliano raramente.

Nel secondo periodo i biancazzurri stringono le maglie difensive in maniera decisa e non lasciano passare più nulla. Ascoli segna solo tre canestri dal campo e 11 punti in totale, con i Titans che invece proseguono ad andare a referto con continuità. Grande distribuzione di responsabilità in attacco (sei a referto) e vantaggio che supera la doppia cifra per assestarsi sul 37-48 dell’intervallo.

Nel terzo periodo arriva lo strappo decisivo. La Pallacanestro Titano continua a giocare con qualità in attacco e segna altri 23 punti, allungando fino al +17 con Fornaciari e Gamberini sugli scudi (54-71 al 30’). Nel quarto parziale Ascoli torna ad avere percentuali altissime in attacco e mette a segno addirittura sette triple, ma i Titans tengono alta la concentrazione e chiudono i conti con Altavilla e Dini.

Buonissima prova di squadra, col calendario che ora propone, per terminare questa seconda fase, la doppia gara interna con Tolentino e Gualdo.