Indietro
sabato 28 maggio 2022
menu
Calcio a 5 A2 Femminile

Il big match della giornata è della Virtus: Pero battuto 4-2

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 11 apr 2022 15:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

FEMMINILE VIRTUS ROMAGNA-G. S. PERO 4-2

IL TABELLINO
VIRTUS: Faccani, Mencaccini, Mancarella, Berti, Falcioni, Giuva, De Oliveira, Guidi, Marzo, Insinna, Maraldi, Sabetti. All.: Imbriani.

ARBITRI: Sallese di Vasto, Di Filippo di Teramo. CRONO: Fortunati di Cesena.

RETI: 2’ pt Falcioni, 7’ pt Salmeri, 13’ pt Guidi, 4’ st Mencaccini, 10’ st Guidi, 15’ st Ricci.

CRONACA E COMMENTO
La Virtus Romagna si impone grazie ad una grande prestazione sul Pero per 4-2 e consolida così il secondo posto in classifica, allungando a quattro punti il vantaggio proprio sulle lombarde terze. Una vittoria che fa bene soprattutto al morale delle virtussine, che si preparano così ad affrontare al meglio questo finale di stagione. Ora restano tre giornate alla fine del campionato e il gruppo allenato da Alessandra Imbriani è chiamato a questo rush finale che sarà propedeutico ad affrontare al meglio i playoff.

Che il match contro il Pero la Virtus lo volesse far suo si è capito sin dalle prime battute: le romagnole entrano in campo con l’approccio giusto e passano in vantaggio dopo pochi minuti con Falcioni. Il Pero è chiamato ad una reazione e guidato dal talento di De Oliveira si fa sempre più pericoloso, riuscendo anche ad impattare il risultato sull’1-1. Le virtussine non si fanno però influenzare dal gol avversario e continuano a giocare il proprio futsal, con grande concentrazione e ritmo. Al 13’ Mencaccini guida una sortita offensiva ma il suo tiro viene ribattuto per ben due volte, a quel punto il pallone finisce sui piedi di Guidi che rimane fredda e buca il portiere del Pero con un tiro sotto le gambe.

Nella ripresa le padrone di casa continuano a far la voce grossa, con l’obiettivo di allungare nel risultato e mettere al sicuro i tre punti. Ci pensa capitan Mencaccini a guidare le sue compagne e al 4’ segna il momentaneo 3-1. Poco più tardi la Virtus cala anche il poker, ancora una volta con Silvia Guidi, al termine di un’azione in transizione perfetta, tutta di prima e con i tempi giusti. Gli ultimi minuti sono caratterizzati da una forte pressione da parte del Pero, che prova a riaprire il match schierando anche il portiere di movimento. La tenuta difensiva della Virtus regge ottimamente e i rischi che arrivano sono pochi: ma da uno di questi arriva l’ultimo gol di giornata, questa volta da parte del Pero, che chiude definitivamente il risultato sul 4-2.

A parlare al termine della partita è Silvia Guidi, autrice di una doppietta bella e pesante: «Vale tanto per me questa doppietta e soprattutto questa nostra vittoria, visto che era uno scontro diretto. È stata una vittoria corale di squadra che ci dà la giusta carica per concludere al meglio questo finale di stagione».

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Femminile Virtus Romagna