Indietro
martedì 24 maggio 2022
menu
La leggenda a Rivabella

Il "Barone" Andrea Lo Cicero al campo del RiminiRugby

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 9 apr 2022 14:19
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Festa grande al campo del RiminiRugby a Rivabella, per l’arrivo di Andrea Lo Cicero, ospite della società riminese venerdì 8 aprile e accolto da atleti, tecnici famiglie e dirigenti.

Andrea Lo Cicero, che molti conoscono come conduttore televisivo dove è noto come “Il Barone”, è una leggenda vivente del rugby. Ex giocatore nazionale ha disputato quattro Coppe del mondo di rugby con il ruolo di Pilone sinistro e vanta 103 presenze in nazionale.

Il “Barone” si è intrattenuto a lungo con atleti e dirigenti del RiminiRugby: si è felicitato con Andrea Bugli per essere il più giovane presidente di una società di rugby della storia, ha scherzato con il suo amico Rocco Benedetto – cresciuto con il poster del “Barone” in cameretta – riso quando Coach Maccan ha ricordato gli striscioni dello stadio Flaminio che recitavano “Dio c’è, Lo Cicero pure”.

Soprattutto, ha avuto modo di complimentarsi con la società, che con la nuova stagione inaugurata da Paolo Rambaldi e ora affidata ad Andrea Bugli, sta facendo passi da gigante.

“Vedo che il RiminiRugby sta lasciando il segno a Rimini e questo mi fa un grande piacere – ha dichiarato Lo Cicero -. Il Rugby è una grande famiglia dove ognuno si impegna per lavorare al meglio, per farlo bisogna allenarsi sempre. Quindi… buon lavoro!”

Per Lo Cicero non è la prima volta a Rimini: è stato presente all’inizio dei lavori per il nuovo campo di Rivabella, dove è tornato successivamente per ammirare gli impianti rinnovati e complimentarsi per il lavoro fatto. Ora, di nuovo a Rimini e di nuovo con parole di ammirazione e incoraggiamento.

E alla piccola Giorgina che gli chi ha chiesto se e se un giorno verrà ad allenare nel RiminiRugby, ha risposto sornione: “Mai dire mai”.

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
VIDEO