Indietro
sabato 21 maggio 2022
menu
Calcio Seconda Categoria

Colonnella-Corpolò 1-1

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 3 apr 2022 20:57 ~ ultimo agg. 4 apr 16:28
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Campionato DI 2^ CATEGORIA girone “O” 2021-2022
ASD COLONNELLA RIMINI-CORPOLÒ 1-1

LA DISTINTA
ASD COLONNELLA
1. GIORGI
2. SAPUCCI
3. ZAMAGNA
4. RICCI
5. CIAFFARDINI
6. MALPASSI
7. GAMBERINI
8. BUCCI
9. RAFFAELLI
10. POLVERINI
11. DELLA CROCE
12. CESARI
13. BUGLI
14. STENTOREI
15. SPADONI
16. DELLA ROSA
17. CIANDRINI
18. PRUNELLA
19. DENTE
ALLENATORE: PATERNÒ P.PAOLO

CORPOLÒ
1. SARTI
2. GARATTONI
3. PERCOCO
4. NANNI
5. BERNARDI
6. MOLARI
7. SACCO A.
8. BARTOLINI S.
9. VERTAGLIA
10. CICLAMINI
11. SACCO B.
12. UGOLINI
13. FABRIZIO
14. BARTOLINI A.
15. ROCCHI
16. ANGELINI
17. MAGNANI
18. BRANCATO
19. GAVELLI
20. CORBELLI
ALLENATORE: BIANCHI

ARBITRO: TRICOMI DI RIMINI.

RETI: 20′ pt Raffaelli, 42′ pt Sacco (rig.).

CRONACA E COMMENTO
Non appena l’arbitro decreta l’inizio della gara è il Corpolo che si fa intraprendente con Ciclamini che si fa mezzo campo con la palla al piede e solo l’uscita a valanga di Giorgi impedisce alla palla di entrare in rete. Passano poco più di dieci minuti ed il Corpolò rimane in dieci per l’espulsione di Bernardi, che protesta troppo vivacemente per l’assegnazione di una punizione a favore della Colonnella e l’ammonizione del compagno Molari. Raffaelli sistema bene la palla a terra e con un’incredibile parabola beffa Sarti all’incrocio dei pali per l’1-0. Passano altri dieci minuti per la nuova parità numerica in campo: infatti, per fallo di “lingua”, viene espulso dal campo anche Della Croce, che ha fatto l’errore di rispondere vivacemente alla provocazione di un avversario. Con le due squadre in parità numerica la partita è ben bilanciata, infatti le occasioni per offendere si alternano da una parte e dall’altra. È proprio su un capovolgimento di fronte che il Corpolò guadagna un calcio di rigore, che Simone Sacco insacca freddamente per il pareggio (1-1). È il minuto 42 e di lì a poco l’arbitro manda tutti a prendere il solito thè caldo.

Il secondo tempo è caratterizzato da un continuo cambiamento di fronte con una prevalenza della Colonnella, che al 32′ colpisce anche un palo con Dente che, appena entrato, mette scompiglio nell’area ospite. Ma anche da parte del Corpolò non mancano occasioni non sfruttate, in particolare quando un pallone calciato dalla bandierina attraversa lo specchio difeso da Giorgi senza che nessuno possa approfittarne. Allo scadere altra grande occasione per la Colonnella con una punizione di Cesari che costringe il portiere a bloccare l’insidia in due tempi. A nulla valgono gli sforzi e la generosità delle due squadre per portare a casa i tre punti. Il fischio finale di Tricomi sancisce l’equa distribuzione di un punto che non sarà gran cosa, ma alla fine accontenta ambedue le squadre.

Vitangelo Gravina
Addetto stampa ASD Colonnella