Indietro
domenica 29 maggio 2022
menu
Basket Serie B

Alla scoperta de Il Campetto Ancona, avversario domenica di RBR

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 22 apr 2022 10:40
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Rush finale di regular season per RivieraBanca Basket Rimini che dopo la sosta pasquale torna di scena per difendere il primato in classifica. I biancorossi domenica 24 aprile alle ore 18 sono attesi dalla trasferta al PalaRossini, casa de Il Campetto Ancona, formazione attualmente in quinta posizione con 36 punti (record: 18-9), sfida valida per la tredicesima giornata del girone di ritorno. All’andata i marchigiani, unica squadra a riuscirci, espugnarono il PalaFlaminio per 46-62.

In occasione della trasferta, la Società organizza un pullman gratuito che partirà domenica alle ore 15.30 dal PalaFlaminio. Per prenotare un posto è sufficiente inviare un messaggio WhatsApp al numero 389 8576307 entro la serata di oggi (venerdì). I biglietti si acquisteranno poi presso il PalaRossini, prezzi: intero 8€, ridotto (solo donne) 5€, U12 gratis.

La penultima partita fuori casa del campionato si preannuncia piuttosto impegnativa per i ragazzi di Coach Mattia Ferrari, contro un avversario temibile sotto diversi punti di vista. In primis l’indiscutibile qualità del roster, composto da diversi anconetani doc e compatto sin dall’inizio della stagione, e della guida tecnica, con Coach Piero Coen maestro nel mettere in difficoltà le squadre avversarie; i marchigiani, inoltre, si presentano a questa sfida forti di tre successi consecutivi tra cui la vittoria esterna in quel di Roseto.

Passando all’analisi dei singoli, Ancona schiera in cabina di regia il play/guardia classe 1994 Tommaso Minoli, vero faro nel gioco dei marchigiani che sin qui segna 8.2 punti e smazza 2.9 assist a partita. Il ‘bomber’, però, dei dorici è la guardia classe 1991 Simone Centanni: già miglior marcatore della serie B 2018/2019, sin qui contribuisce con 13 punti di media a partita, capace di prestazioni balistiche eccezionali.

Proseguendo nel reparto esterni, estrema attenzione bisogna prestare anche al playmaker classe 1990 Lorenzo Panzini, due volte ex Rimini, giocatore di grande esperienza per la serie B che si accende nelle partite importanti, come dimostrano i 18 punti segnati contro Roseto. Coach Coen può contare anche sul ‘tuttofare’ Alberto Cacace, ala classe 1996 che resta in campo 30′ a partita dove viene utilizzato sia da esterno che da mezzo lungo: per lui 10.8 punti a partita oltre a 4.6 rimbalzi.

Spostandoci nel reparto lunghi troviamo l’ala classe 2001 Yannick Giombini, già allenato da Coach Mattia Ferrari a Casale Monferrato, che ha conquistato sempre più fiducia e viene spesso inserito in quintetto base da Coach Coen. Al suo fianco il centro classe 2000 Simone Pozzetti, lungo capace di aprire il campo che a 7.9 punti aggiunge 6 rimbalzi di media a partita.

Il ruolo di totem, però, è affidato al centro classe 1992 Andrea Quarisa, giocatore onnipresente sotto le plance che sfiora la doppia doppia con 9 punti e 9.4 rimbalzi a partita. Completano il roster, in uscita dalla panchina, il playmaker classe 2003 Edoardo Anibaldi e la guardia/ala classe 2000 Thomas Aguzzoli, che probabilmente non sarà della partita per via di un problema fisico.

Ufficio Stampa RivieraBanca Basket Rimini