Indietro
sabato 28 maggio 2022
menu
Basket Serie B

RivieraBanca Basket Rimini cade ad Ozzano (92-81)

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 6 mar 2022 00:15 ~ ultimo agg. 18:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sinermatic Ozzano-RivieraBanca Basket Rimini 92-81 (32-26, 16-21, 25-17, 19-17)

IL TABELLINO
Sinermatic Ozzano: Simone Lasagni 18 (5/7, 2/4), Gioacchino Chiappelli 17 (6/9, 1/3), Alessandro Ceparano 16 (5/5, 1/3), Dimitri Klyuchnyk 12 (1/2, 1/3), Simone Bonfiglio 11 (2/3, 2/6), Riccardo Iattoni 8 (1/1, 2/4), Matteo Folli 6 (1/2, 0/1), Marco Barattini 4 (0/2, 0/1), Jacopo Landi 0 (0/0, 0/0), Nicola Cisbani 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 23 / 28 – Rimbalzi: 31 5 + 26 (Dimitri Klyuchnyk 6) – Assist: 24 (Simone Lasagni, Gioacchino Chiappelli, Simone Bonfiglio 5).

RivieraBanca Basket Rimini: Andrea Tassinari 20 (1/5, 5/8), Stefano Masciadri 18 (4/6, 2/8), Marco Arrigoni 13 (4/8, 0/0), Tommaso Rinaldi 10 (4/4, 0/1), Eugenio Rivali 7 (2/4, 0/0), Alessandro Scarponi 5 (1/2, 1/4), Andrea Saccaggi 5 (0/0, 1/4), Francesco Bedetti 3 (1/3, 0/2), Luca Fabiani 0 (0/0, 0/0), Leonardo Amati 0 (0/0, 0/0), Davide Carletti 0 (0/0, 0/0), Dario Rossi 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 20 / 26 – Rimbalzi: 29 7 + 22 (Stefano Masciadri 11) – Assist: 19 (Andrea Tassinari 9).

LA 22a GIORNATA E LA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
RivieraBanca Basket Rimini non riesce ad espugnare il Pala Arti Grafiche e Reggiani e deve cedere il referto rosa ai padroni di casa New Flying Balls Ozzano dopo una gara rimasta divertente ed in equilibrio per 25′, poi l’allungo graduale ma costante degli emiliani cui i biancorossi non sono riusciti a dare una forte risposta – si legge sulla pagina Facebook di Rinascita Basket Rimini -.

La partita. Ritmi subito altissimi da entrambe le parti: Ceparano e Lasagni spingono avanti Ozzano, ma il gioco da tre punti di capitan Rinaldi e la bomba di Tassinari pareggiano i conti (10-10 al 3′). Scarponi e Tassinari lanciano RivieraBanca col tiro da tre punti, bravi però i padroni di casa a controbattere con i canestri di Chiappelli e le triple di Bonfiglio e Iattoni che valgono un nuovo vantaggio Ozzano (23-17 al 7′). Gli emiliani volano sul +8 grazie ai liberi di Lasagni e Klyuchnyk, Masciadri fa centro dalla lunga distanza ma è la conclusione vincente di Lasagni a chiudere il primo quarto (32-26).

Andamento decisamente diverso nel secondo quarto, nel quale le due squadre segnano meno: Rimini prima accorcia coi canestri di Arrigoni e Scarponi e poi pareggia con una tripla di Tassinari (35-35 al 16′), ma Ozzano torna davanti coi liberi di Ceparano e Folli (39-37 al 18′). In chiusura di primo tempo i biancorossi sorpassano con Tassinari dalla lunga distanza, Folli e Chiappelli allungano nuovamente (46-41 al 19′), ma la bomba di Saccaggi manda tutti negli spogliatoi sul +1 per i padroni di casa (48-47).

Al rientro dagli spogliatoi Rimini ritrova la via del vantaggio grazie ad un doppio Rinaldi coadiuvato da Masciadri (53-56 al 24′), ma la schiacciata di Ceparano e la bomba di Chiappelli fanno +6 per i padroni di casa (62-56 al 27′). I biancorossi provano a reagire con i liberi di Rivali ed il canestro di Masciadri (65-62 al 29′), Ozzano però scappa nuovamente in chiusura di terzo quarto grazie al doppio giro in lunetta di Barattini e ad un solido Chiappelli (73-64).

Gli ultimi dieci minuti si aprono con due canestri di Ceparano e Lasagni per il +13 Ozzano (77-64 al 31′), Tassinari non molla e spara la tripla insieme a Masciadri che segna da due (79-69 al 33′), ma i padroni di casa tornano a distanza di sicurezza dagli avversari grazie ad un super Lasagni (86-72 al 37′). Rimini ci prova con un doppio Rivali, ma ormai il tempo è dalla parte di Ozzano che gestisce il vantaggio fino alla sirena finale (92-81).

RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo domenica 13 marzo alle ore 18:00 al PalaCattani per il derby contro la Raggisolaris Faenza, recupero della seconda giornata del girone di ritorno.

IL DOPOGARA

VOTA L’MVP DI RBR