Indietro
martedì 17 maggio 2022
menu
Calcio Giovanile

Rimini FC: tre vittorie e un pareggio per le giovanili biancorosse

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 3 mar 2022 23:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

UNDER 19 Nazionale
Campionato Nazionale U19
12a Giornata – Girone E
RIMINI-BAGNOLESE 5-1

RIMINI: Lazzarini, Guidi, Marcello (64’ Marinucci), Tiraferri, Bianchi, Rushani, Bracci (78’ Fabbri), Cherubini (68’ D’Orsi), Marconi, Russo (82’ Tomassini), Pozzi (62’Capi). A disp.: Tuppolano, Guidomei, Bedetti, Zavoli. All. Brocchini.

BAGNOLESE: Casoli, Domi, Crescini (69’ Pirruccio), Ferrari, Valestri, Amato, Boulakhouitam C., Le Rose (49’ Munciguerra), D’Elia (69’ Tagliavini), Riccelli (68’ Rota), Romanciuc (69’ Tagliavini). A disp.: Hamidou, Boulakhouitam A., Mercadante. All. Rizzo.

Reti: 39’, 80’ e 84’ Marconi, 68’ Capi, 89’ Tommasini, 90’ Ferrari (B).

Netta vittoria per l’Under 19 biancorossa, in vantaggio al 39’ con Marconi. Nel secondo tempo il Rimini continua a spingere e trova la rete prima con Capi al 68’, poi all’80’ e 84’ ancora con Marconi ed infine con Tomassini su rigore. Goal della bandiera degli ospiti con Ferrari al 90’.

UNDER 17 Élite
16a Giornata – Girone C
RIMINI-FAENZA 0-0

RIMINI: Conti, Gabriele (65’ Zamagni), Gerboni (80’ Dani), Caverzan, Gianfrini, Madonna, Zangoli (75’ Minni), Morelli (46’ Piastra), Alvisi, Ricci (46’ Pompili), Di Pollina. A disp.: Campedelli, Lilla, Ciconetti, Lorenzi. All. Muratori.

FAENZA: D’Agostino, Piancastelli, Pozzi, Bernadi, Bandini, Cavalli, Tuzio, Nonni, Taroni, Emiliani, Guerrini. A disp.: Navarro, Lama, Boccacini, Mandurrino, Spada, Donati, Tomba. All. Fiorentini.

Partita con poche emozioni, Rimini che comanda il gioco, ma che non riesce a concretizzare le poche occasioni avute.

UNDER 16 Regionale
16a Giornata – Girone F
RIMINI-FORLIMPOPOLI 4-2

RIMINI: Cerretani, Ciavatta, Bacchiocchi, Coppola (48’ Hassler), Brisku, Volonghi (49’ Bianchi), Cesarini (56’ Sposato), Imola, Torri (69’ Giacomini), Paganini, Mini (61’ Zighetti). A disp.: Bartoletti, Cecchi, Orioli, Gabbianelli. All. Pieri.

FORLIMPOPOLI: Neri, De Matteis, Ruscelli, Forgagni, Ciccarella, Govoni, Rossi, Gentilini, Pascucci, Bravetti, Lodi. A disp.: Mengozzi, Mercadante, Gardelli, Zattini, Habtemicael, Stoppa, Bartolini. All. Signore.

Reti: 15’ Mini, Lodi 45’ (F), 46’ Paganini, 58’ Bravetti, 58’ e 79’ Hassler.

I biancorossi ripartono dopo la lunga sosta con una vittoria, ed a farne le spese è il Forlimpopoli. Il primo tempo si chiude 1 a 0 per i ragazzi di mister Pieri grazie alla rete di Mini, nonostante le numerose occasioni avute sotto porta. Succede tutto nel secondo tempo: prima il Forlimpopoli pareggia grazie ad un colpo di testa sugli sviluppi di una punizione, ma pochi minuti dopo Paganini ristabilisce il vantaggio. Il Forlimpopoli trova ancora il pareggio, ma i ragazzi biancorossi continuano a creare occasioni fissando la partita sul risultato finale di 4 a 2 grazie anche alla doppietta di Hassler.

UNDER 15 Élite
16a Giornata – Girone C
FAENZA-RIMINI 0-1

FAENZA: Rubboli, Zoli (62’ Bagnara), Di Mauro, Francesconi, Salami, Patuelli (35’ Berrah), Lopez Pedro (35’ Cavessi), Casadio (56’ Daporto), Emiliani, Hodaj (35’ Villa), Scarpelli. A disp.: Baha.

RIMINI: Gianfanti (59’ Di Ghionno), De Gaetano (59’ Rota), Drudi, Zanieri (43’ Lepri), Imola, Magi, Cenci (49’ Carlini), Alessi (59’ Brolli), Blasi (49’ Morri), Padroni, Nanni (42’ Para).

Rete: 9’ Padroni.

Ripresa del campionato che inizia come si era concluso a dicembre: ancora una vittoria, questa volta per uno a zero, sul campo difficile di Faenza. Primo tempo caratterizzato da numerose occasioni per i biancorossi, che sbloccano la gara al 9’ con Padroni che, dopo aver superato un paio di uomini, conclude con un diagonale rasoterra imparabile. Sul finale della prima frazione di gioco Gianfanti mantiene la porta inviolata con un’ottima parata. Nel secondo tempo il Rimini produce un minor numero di occasioni e il Faenza tenta di acciuffare il pareggio senza però impensierire troppo la retroguardia avversaria.

Giuseppe Meluzzi
Ufficio stampa Rimini FC