Indietro
giovedì 19 maggio 2022
menu
Basket Serie B

Raggisolaris Faenza-RivieraBanca Basket Rimini 57-67

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 13 mar 2022 17:45 ~ ultimo agg. 14 mar 15:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Raggisolaris Faenza-RivieraBanca Basket Rimini 57-67 (18-11, 13-15, 10-25, 16-16)

IL TABELLINO
Raggisolaris Faenza: Riccardo Ballabio 15 (1/6, 3/4), Simone Aromando 15 (5/9, 1/4), Marco Petrucci 7 (2/4, 1/3), Giacomo Siberna 6 (0/2, 2/6), Thomas Reale 6 (3/4, 0/3), Lorenzo Molinaro 4 (1/3, 0/5), Giovanni Poggi 4 (1/4, 0/3), Sebastian Vico 0 (0/0, 0/0), Roberto Rosetti 0 (0/0, 0/0), Fabio Cortecchia 0 (0/0, 0/0), Alesssandro Bianchi 0 (0/0, 0/0), Gianluca Mazzagatti 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 10 / 13 – Rimbalzi: 32 10 + 22 (Lorenzo Molinaro 10) – Assist: 16 (Giovanni Poggi 4)

RivieraBanca Basket Rimini: Andrea Tassinari 24 (3/5, 5/10), Francesco Bedetti 12 (3/4, 1/3), Marco Arrigoni 11 (4/9, 1/1), Eugenio Rivali 9 (3/5, 0/1), Alessandro Scarponi 4 (2/7, 0/2), Tommaso Rinaldi 4 (2/3, 0/1), Stefano Masciadri 2 (1/2, 0/2), Luca Fabiani 1 (0/1, 0/0), Dario Rossi 0 (0/0, 0/0), Leonardo Amati 0 (0/0, 0/0), Borislav Feorgiev Mladenov 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 10 / 12 – Rimbalzi: 36 7 + 29 (Marco Arrigoni 10) – Assist: 21 (Andrea Tassinari, Marco Arrigoni 6).

LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Al PalaCattani di Faenza, nel fine settimana di Coppa Italia, si gioca il recupero della seconda giornata di ritorno: di fronte i padroni di casa della Raggisolaris Faenza e RivieraBanca Basket Rimini. La partita, da calendario in programma domenica 30 gennaio, era stata rinviata d’ufficio dalla FIP causa Covid. RBR è seconda in classifica con 32 punti (record 16-5), Faenza 12a con 16 punti (record 8-12 e un’altra gara da recuperare). Al Flaminio, nella partita d’andata, i biancorossi si imposero 76-65.

La partita. Rimini senza Saccaggi, con Mladenov in panca ma che difficilmente entrerà in campo. Anche Faenza ha un’assenza importante: Vico, in panca ma anche lui difficile sia della partita. Si parte con Rivali, Masciadri, Bedetti, Scarponi e Rinaldi per Rimini. Faenza si schiera con Ballabio, Petrucci, Poggi, Molinaro e Siberna.

Primi due punti della gara per Rinaldi. Ballabio regala il primo vantaggio ai manfredi: 3-2. Petrucci per il 5-2. Siberia, ottimo assist per Molinaro, schiaccione! 7-2. Secondo fallo di Rinaldi, coach Ferrari si rifugia in time out a -6’42”. Tripla di Petrucci: 10-2. Gran canestro di Rivali allo scadere dei 24″: 10-4. Tassinari rileva Bedetti. Ottimo assist di Arrigoni per Scarponi. Stepback di Petrucci: 12-6. Poi 12-8. C’è abbastanza confusione in campo, difese che prevalgono sugli attacchi. Poggi aiutato dal ferro, Tassinari tripla di tabella, Romando dentro: 16-11. E replica chiudendo primo quarto sul 18-11.

Bedetti per il 18-13. Recuperata di Scarponi, che innesca Bedetti: 18-15. Faenza non ha ancora segnato nei primi tre del secondo periodo, coach Garelli ci vuol pensare su. Esce bene dal minuto Ballabio: tripla, poi ancora bomba di Aromando: 24-17. Tassinari taglia la difesa di casa: 24-19. Fallo in attacco di Arrigoni. Reale ruba palla e il play manfredo va in contropiede con un sottomano rovesciato. Time out Rimini a -4’51” con Faenza sul +7 (26-19). Terzo fallo di Rinaldi, che esce per Fabiani. Ballabio appoggia alla tabella il 28-19. Scarponi ruba e va: 28-21. Coach Garelli pesca sempre dalla panchina. Si va negli spogliatoi sul 31-26.

5/14 da tre per Faenza, 2/9 Rimini. Sette rimbalzi per Petrucci e Aromando. Arrigoni e Tassinari migliori marcatori Rimini con 7 punti.

Si riparte con la bomba di Bedetti. Arrigoni pareggia, è la prima parità: 31-31. Rinaldi regala il primo vantaggio RBR: 31-33. Faenza spreca un contropiede commettendo infrazione di passi. Parziale di 7-0 per gli ospiti, coach Garelli chiama time out. Aromando e Ballabio per Faenza, Rivali dall’altra parte. Tecnico a Garelli: Tassinari segna il libero (8 punti per il play-guardia). Bedetti in lunetta fa 2/2, 9 punti per “Bedo”. Bomba di Tassinari! 11 punti per lui. Secondo fallo di Arrigoni. Quarto fallo di Masciadri. 31-33 a -4′. Primi tiri liberi Faenza dopo 27′ per Ballabio, che fa 2/2. -5 Faenza. Tassinari stepback dall’angolo, tripla! +7 Rimini: 39-46. Aromando appoggia, 41-46, time out Rimini. Ancora Tassinari! Inerzia tutta per Rimini adesso. Tassinari show! +10 Rimini: 25-10 il parziale RBR nel terzo quarto. Bedetti rileva Tassinari. 41-51.

Ultimi dieci appassionanti minuti. Segna Reale. E Ballabio dalla lunetta, 45-51. 45-54. Quarto fallo di Poggi. Che poi va in lunetta: 1/2. 46-54 a -8’09”. Dentro Bedetti per Scarponi. Fabiani in lunetta: 1/2, 46-55. Tripla di Ballabio: -6 a -6’28”. Bravo Masciadri a centro area, 49-57. Esce Poggi per Aromando, Rinaldi per Fabiani. Quarto fallo di Ballabio, Rivali in lunetta: 2/2 (49-59). Aromando in lunetta 2/2, 51-59 a -4’45”. Rivali: 51-61! Ballabio si fa male alla caviglia, Bedetti va in contropiede, segna e subisce fallo: 51-63. L’aggiuntivo va, 51-64 a 4′ dal termine. Reale accorcia le distanze: -11. Bella entrata di Aromando, canestro più fallo, l’aggiuntivo non va: 55-64 a -2’17”. Floter di Tassinari, poi Molinaro dalla linea della carità: 57-66. Rivali fa 1/2: 57-67. Entrano Rossi, Amati e Scarponi. Finisce così: 57-67, RRB va a soli due punti dalla capolista Roseto.

RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo domenica 20 marzo alle ore 18:00 al Flaminio per il derby contro Andrea Costa Imola, ottava giornata del girone di ritorno.

Paolo Guiducci

IL DOPOGARA

VOTA L’MVP BIANCOROSSO