Indietro
domenica 29 maggio 2022
menu
Finali Regionali di Categoria

Nuoto Polisportiva Riccione, record di medaglie e tempi limite

In foto: Giacomo Alessandri
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 15 mar 2022 12:35 ~ ultimo agg. 12:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Record di medaglie e tempi limite per i Campionati Italiani giovanili alle Finali Regionali di Categoria in vasca corta per gli atleti della Polisportiva Comunale Riccione. Sono ben 38 le medaglie conquistate dai ragazzi e 12 gli atleti qualificati in più di 20 gare.

Sugli scudi con tre titoli regionali ciascuno ci sono i Cadetti Giacomo Alessandri e Gabriel Gardini, il primo vincitore nei 100 e 200 rana e il secondo nei 50 e 200 farfalla. Entrambi fondamentali nel portare al titolo anche la staffetta 4×100 mista insieme a Luca Bravaccini e Filippo Carlini (per loro anche un argento rispettivamente nei 50 rana e nei 100 farfalla).

Tre titoli individuali per Marta Bastianelli (Ragazze) nei 100, 200 rana e 200 misti, i primi vinti centrando anche il nuovo record sociale di 1’11”44. Per Marta anche due argenti e un bronzo, secondo posto nei 100 misti e nella staffetta mista insieme a Martina Polazzi, Agnese Sabbioni e Asia Delmonte, terzo posto con la staffetta 4×100 stile libero insieme a Nice Generali, Asia Delmonte e Agnese Sabbioni.

Titolo regionale individuale per gli Juniores Margherita Bertuccioli nei 50 dorso, per lei anche un bronzo nei 100 dorso, Luca Bravaccini nei 50 farfalla, con argento nei 50 dorso e doppio bronzo nei 100 farfalla e nei 100 stile libero, e per Leonardo Rossi, che solo nel primo fine settimana di gara porta a casa un oro nei 50 dorso e un bronzo nei 50 stile libero, purtroppo a causa di un malanno di stagione ha dovuto rinunciare alla seconda e terza parte di gare dove partiva favorito nelle gare del dorso.

Tante anche le medaglie d’argento: secondo gradino del podio per la Cadetta Sara Frisoni nei 400 stile libero e per i Ragazzi Filippo Carlini (50-100-200 stile libero), Luca Totti (100-200 rana) e per il più giovane Lorenzo Grossi nei 1500 stile libero, per lui anche un bronzo nei 400 stile libero.

Un argento ed un bronzo per Riccardo Semprini (Juniores) nei 400 stile libero e nei 1500 stile libero, doppio bronzo per Asia Delmonte (Ragazze) nei 100 rana e 50 stile libero. Terzo gradino del podio anche per Samanta Mazzoni (Senior) nei 400 stile libero e Brendon Belmonte nei 100 rana Ragazzi.

Doppio bronzo anche per le staffette a stile libero Senior femmine, entrambe composte da Samanta Mazzoni, Sara e Vanessa Frisoni e Nicole Cecchini.

“Sono molto soddisfatto per le tante medaglie e per i molti ragazzi qualificati ai prossimi Campionati Italiani — commenta il direttore tecnico Paolo Zuntini, si sono viste tante ottime prestazioni, sia dagli atleti più grandi che erano già qualificati e quindi non ancora al top della forma, sia da quelli più giovani e meno abituati a giocarsi il tutto per tutto all’ultima gara utile. C’è solo un po’ di rammarico per qualche titolo sfuggito di pochi centesimi e per le tante assenze, soprattutto nel secondo fine settimana di gare, che avrebbero potuto migliorare ulteriormente il record di medaglie vinte”.