Indietro
domenica 22 maggio 2022
menu
Baseball Serie A

I campioni d'Italia del San Marino Baseball si presentano

In foto: La squadra del San Marino Baseball 2022
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
gio 31 mar 2022 18:04 ~ ultimo agg. 18:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Presentazione in grande stile per i campioni d’Italia del San Marino Baseball, nella cornice del San Marino Outlet Experience.

Le dichiarazioni alla conferenza stampa.

TEODORO LONFERNINI – Segretario di Stato allo Sport: “Il San Marino Baseball, l’intero movimento del baseball ha fatto tantissimo nella scorsa stagione come in quelle precedenti, è una delle eccellenze sportive che il nostro territorio vanta al proprio interno, che si riflette in credibilità internazionale e corretta promozione di un paese che sta dimostrando il meglio di sé. Vi invito a continuare a investire tanto e con determinazione. Da parte mia, in qualità di istituzione, con spirito vivo, cercherò di affiancare e sostenere tutti i progetti che la Federazione e il Club vorranno presentarmi. Vi auguro il meglio per la stagione che vi accingete a giocare”.

VERONICA FORESTI – San Marino Outlet Experience: “Un forte saluto da parte del management di San Marino Outlet Experience e un grazie al Segretario Lonfernini. La vostra è una realtà storica, un punto fermo a San Marino e noi siamo orgogliosi di essere vostri partner. Il nostro legame non rappresenta una mera sponsorship ma lo sviluppo di una serie di attività che scopriremo nel tempo”.

MAURO FIORINI – Presidente San Marino Baseball: “Un ringraziamento al Segretario Lonfernini per la presenza e a Veronica Foresti. Sono contento di questa collaborazione e della rappresentanza sempre altissima di San Marino nel panorama sportivo internazionale, con Myles Amine ultimo e prestigioso esempio. L’asticella si alza e noi abbiamo il dovere di mantenere questo livello, cercando di costruire sempre ottime stagioni”.

MAURO MAZZOTTI – General Manager San Marino Baseball: “La squadra è molto cambiata e siamo molto soddisfatti sia di chi è rimasto e sia dei nuovi, tutti prime scelte. La volontà è sempre quella di arrivare fino in fondo, quando rimangono due squadre a giocare. La nota positiva del 2022 è che si cominci a giocare già agli inizi di aprile, un bel ritorno alla normalità”.

DORIANO BINDI – Manager San Marino Baseball: “Un bel gruppo quello di quest’anno, con tanta gente nuova da inserire. Il primo obiettivo è proprio quello, amalgamare tutte le varie componenti e i giocatori. Solo così si può arrivare lontano”.

ROSTER
LANCIATORI: Carlos Quevedo (89), Gabriele Quattrini (96), Renè Mazzocchi (88), Luca Di Raffaele (94), Eduardo Peluso (98), Fernando Baez (92).

RICEVITORI: Gabriel Lino (93), Victor Grasso (96), Lorenzo Morresi (01).

INTERNI: Jesus Ustariz (93), Oscar Angulo (84), Leonardo Ferrini (89), Erick Epifano (90), Luca Pulzetti (94), Lorenzo Di Raffaele (94).

ESTERNI: Federico Celli (95), Dudley Leonora (91), Nathanael Batista (95), Lorenzo Di Fabio (92).

STAFF: Doriano Bindi (manager), Paolo Ceccaroli (pitching coach), Carlo Del Santo (bench coach), Mario Labastidas (3B coach), Nestor Pinto (1B coach), Gigi Angelini (bullpen coach).

SERIE A – GIRONE C
San Marino Baseball, Torre Pedrera Falcons, Modena, Longbridge, Godo, New Rimini, Sala Baganza, Crocetta.

SAN MARINO – CALENDARIO PRIMA FASE
Vs Torre Pedrera Falcons (G1 1/4 ore 19, G2 2/4 ore 15.30)
@ Longbridge (G1 9/4 ore 15, G2 9/4 ore 19)
@ Sala Baganza (G1 16/4 ore 11, G2 16/4 ore 15)
Vs Godo (G1 22/4 ore 21, G2 23/4 ore 20)
@Modena (G1 30/4 ore 15, G2 30/4 ore 19.30)
Vs New Rimini (G1 6/5 ore 19, G2 7/5 ore 15)
@ Crocetta (G1 14/5 ore 16, G2 14/5 ore 20.30

FORMULA E NUMERI
32 squadre, 4 gironi da 8. Dopo i 7 weekend di prima fase (2 partite da 9 inning), le prime due di ogni girone avranno accesso alla poule scudetto. Le altre 24 saranno divise in 4 gironi, le ultime due dovranno disputare i playout. La poule scudetto avrà due gironi e 3 gare da 7 inning ogni settimana. Poi semifinali e finale (7 gare, 7 inning).