Indietro
venerdì 20 maggio 2022
menu
FSGC

Coppa Titano: La Fiorita e Tre Fiori si confermano, esce di scena Città

In foto: ©FSGC
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
gio 9 dic 2021 13:06 ~ ultimo agg. 14:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Castello di Città non sarà rappresentato nelle semifinali di Coppa Titano. Il Tre Penne vince la gara di ritorno ma non basta per avere ragione del Domagnano, mentre il Murata, dopo lo 0-0 dell’andata, cede di misura alla Folgore, che in semifinale se la vedrà proprio con i Lupi giallorossi. Questi ultimi capitalizzano al massimo la vittoria per 2-0 del primo confronto con il Tre Penne.

A Montecchio è proprio il Domagnano a sbloccare la gara di ritorno grazie all’acuto di Gaiani poco oltre la mezz’ora di gioco. Il Tre Penne in dieci minuti pareggia i conti; poi, nella ripresa, ribalta il risultato con il solito Badalassi, ma, nonostante gli sforzi, i Biancoazzurri non troveranno le reti necessarie per ribaltare le sorti del confronto o quantomeno per prolungarlo fino ai tempi supplementari. E così il Domagnano raggiunge la semifinale posta nel braccio del tabellone dove vanta piena cittadinanza anche la Folgore, capace di fare suo il confronto con il Murata dopo il perfetto equilibrio dei primi 90’, nel corso dei quali non erano arrivate reti né su un fronte né sull’altro.

Mercoledì sera è stato Lorenzo Dormi a sbloccare la sfida al 28’ per un vantaggio giallorossonero che si è mantenuto intatto fino all’intervallo e oltre. Al 62’ il raddoppio dell’ex Eric Fedeli; il Murata replica al 78’ con Tani, riaprendo una sfida che però non vedrà altri acuti bianconeri.

Sull’altro versante del tabellone, si prepara una semifinale tutta gialloblù. Dopo il 3-0 dell’andata La Fiorita si
impone anche nella gara di ritorno nei confronti del Faetano, piegato ieri ad Acquaviva con una sola rete, quella messa a segno da Guidi al 32’. Gara che terminerà in 10 contro 11 (espulso Rossi) e che non riserverà ulteriori sorprese. La squadra di Lasagni incontrerà il Tre Fiori nel penultimo step della competizione.

Quest’ultimo, all’andata, aveva messo da parte un non troppo rassicurante 1-0 nei confronti del Pennarossa, che ieri ha risposto al vantaggio-lampo di Grani con Zago, a segno al tramonto della prima frazione. Gjurchinoski riporta in vantaggio il Tre Fiori a ripresa inoltrata, prima che Ferraro, su rigore, metta il sigillo su vittoria e passaggio del turno, allungando peraltro una striscia dorata che in casa gialloblù, tra coppa e campionato, prosegue da cinque partite.

In semifinale sarà dunque La Fiorita contro Tre Fiori e Folgore contro Domagnano.

FAETANO
Rossi; Romagna, Fatica, Tomassoni, Cavalieri (dal 68’ Barretta), Fall, Palazzi, Giardi, Pini (dal 46’ Soumah),
Russo (dal 79’ Broccoli), Kalemi (dal 66’ Portanova)
A disposizione: Della Valle, De Buono, Vandi
Allenatore: Maurizio Gasperoni (sostituisce Danilo Girolomoni)
LA FIORITA
Vivan; Gasperoni (dall’84’ Sehail), Brighi, Di Maio, Serra Sanchez, Zafferani (dal 73’ Bonifazi), Errico, Loiodice,
Rinaldi (dall’84’ Masini), Zulli (dal 65’ Votino), Guidi (dal 73’ Grandoni)
A disposizione: Venturini, Castellazzi
Allenatore: Oscar Lasagni
Arbitro: Luca Zani
Assistenti: Alessandro Salvatori, Andrea Depaoli
Quarto ufficiale: Nicola Villa
Ammoniti: Fall, Palazzi, Fatica, Zafferani, Soumah
Espulsi: Rossi (rosso diretto)
Marcatori: 32’ Guidi

TRE FIORI
A. Simoncini; D. Simoncini, De Lucia, Grani, D’Addario, Adami Martins, Censoni (dal 65’ Giampetruzzi), Dolcini
(dal 15’ Della Valle), Pracucci, Gjurchinoski (dall’85’ Ciccione), Ferraro
A disposizione: Castagnoli, Astolfi, Tamagnini, Zoumbare
Allenatore: Matteo Cecchetti
PENNAROSSA
Semprini; Cola (dal 26’ De Biagi), Martin, Sebastiani (dall’80’ Ciacci), D. Conti, Raffelli, Rastelli (dal 60’
Codispoti), Zago, Tiboni, Halilaj, Mariotti
A disposizione: Giuliani, Marconi, Baldani
Arbitro: Giacomo Cenci
Assistenti: Francesco Mineo, Leonardo Battista
Quarto ufficiale: Raffaele Delvecchio
Ammoniti: D’Addario, Halilaj, De Lucia, Raffelli, Mariotti, Censoni, Tiboni, De Biagi, Semprini
Marcatori: 6’ Grani, 44’ Zago, 68’ Gjurchinoski, 90+3’ rig. Ferraro

MURATA
Benedettini; Valentini, Nanni (dal 56’ Gori), Diedhiou (dal 46’ Carlini), Vitaioli, Genghini (dall’86’ Casadei),
Cangini, Alberigi (dall’83’ Toccaceli), Tani, Comuniello, Babboni
A disposizione: Castelgrande, Lelli
Allenatore: Achille Fabbri
FOLGORE
Bicchiarelli; Francioni (dal 65’ Garcia), Rosini, Piscaglia, Sottile, Spighi, Aluigi, Golinucci, Hirsch, Fedeli, Dormi
A disposizione: Gueye, Sabbadini, Astolfi
Allenatore: Omar Lepri
Arbitro: Marco Avoni
Assistenti: Andrea Guidi, Fabrizio Morisco
Quarto ufficiale: Mattia Andruccioli
Ammoniti: Vitaioli, Carlini, Tani, Fedeli, Valentini, Toccaceli
Marcatori: 28’ Dormi, 62’ Fedeli, 78’ Tani

TRE PENNE
Migani; Cesarini (dal 56’ Sartori), Vandi, Battistini (dal 77’ Zonzini), Lombardi, Genestreti, Ceccaroli (dal 77’
Cibelli), Righini, Chiurato, Gai, Badalassi
A disposizione: Zambetti, Cauterucci, Casadei, M. Semprini
Allenatore: Stefano Ceci
DOMAGNANO
Colonna; Nanni, Rossi, Olivieri, Morena (dal 90’ Brighi), Mazzavillani, Bara (dal 61’ Doria), Bacchiocchi,
Fancellu (dal 75’ Parma), Gaiani, Gabellini
A disposizione: Leardini, Averhoff, Semproli, Angelini
Allenatore: Massimo Mancini
Arbitro: Alessandro Vandi
Assistenti: Salvatore Tuttifrutti, Laurentiu Ilie
Quarto ufficiale: Davide Borriello
Ammoniti: Cesarini, Gaiani, Nanni, Lombardi, Sartori
Marcatori: 33’ Gaiani, 43’ Gai, 60’ Badalassi

FSGC | Ufficio Stampa