Indietro
giovedì 11 agosto 2022
menu
Campionato Sammarinese

Tre Penne-San Giovanni 3-3

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 20 nov 2021 18:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

9a giornata di Campionato Sammarinese 2021/2022
Tre Penne-San Giovanni 3-3

IL TABELLINO
Tre Penne (4-3-1-2): Migani; Battistini, Lombardi, Genestreti (13’ st Casadei), Vandi; Matteo Semprini (30’ st Cauterucci), Righini (16’ pt Cibelli), Zonzini (13’ st Chiurato); Gai; Badalassi, Ceccaroli. A disposizione: Lanzoni, Zafferani, Grillo. Allenatore: Stefano Ceci.

San Giovanni (3-5-2): De Angelis; Paoloni, Angelini (48’ st Grechi), Senja; De Biagi, Cecchetti (22’ st Tasini), Magnani, Strologo (48’ st Tommasi), Berardi; Mema, Montebelli (37’ st Ugolini). A disposizione: Montagna, Matteoni, Satalino. Allenatore: Massimo Dolcini.

Arbitro: Luci.
Assistenti: Salvatori- Zaghini.
4° Ufficiale: Vandi.

Ammoniti: Zonzini (TP), Strologo (SG), Magnani (SG), Paoloni (SG), Tasini (SG), De Biagi (SG).

Espulsi: 49’ st Enrico Casadei (TP), 50’ st Stefano Ceci all. Tre Penne.

Marcatori: 2’ pt e 21’ pt Ceccaroli, 27’ pt Angelini, 29’ pt Gai, 33’ pt aut. Lombardi, 10’ st Mema.

CRONACA E COMMENTO
Tre Penne e San Giovanni si scontrano con l’obiettivo di portare a casa punti importanti per la classifica. Sul sintetico di Fiorentino dopo 2’ passano in vantaggio i ragazzi di Ceci: Ceccaroli sfrutta il disimpegno di Angelini e gli ruba il pallone, mettendo in rete con un tiro d’interno destro. Ancora i biancoazzurri in avanti con Gai che serve Badalassi, l’attaccante supera De Angelis e a porta spalancata manda sull’esterno della rete. Poi il Tre Penne trova il gol del raddoppio. Badalassi lancia Ceccaroli che rientra sul destro, palla che colpisce il palo lontano e carambola in rete. Nella nebbia di Fiorentino al 27’ Magnani su punizione mette in mezzo per la girata al volo di Angelini che batte Migani e riapre il match. È un batti e ribatti continuo tra Tre Penne e San Giovanni: Cibelli recupera e pizzica Gai solo in area che non sbaglia, segnando la prima rete in stagione. Prima della fine del primo tempo c’è spazio anche per la seconda marcatura del San Giovanni, lancio lungo dalla difesa rossonera, Lombardi tocca mandando fuori tempo Migani che scivola e vede sfilare la palla in porta.

Nella ripresa, nonostante i numerosi tentativi del Tre Penne, le occasioni più importanti sono della formazione di Borgo Maggiore. Al 10’ arriva il gol del pari, spiovente da corner di Magnani, Mema anticipa tutti e sorprende Migani. Al 24’ si rinnova il duello tra il portiere biancoazzurro e l’attaccante numero 9, che prima salta Casadei, poi si fa ipnotizzare da Migani che respinge in angolo. Tre Penne e San Giovanni si dividono la posta in palio.

Ufficio stampa SP Tre Penne
Matteo Pascucci