Indietro
martedì 18 gennaio 2022
menu
Basket Serie B

Tra RBR e Giulianova non c'è partita: finisce 93-71

In foto: (Foto Nicola de Luigi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 28 nov 2021 19:37 ~ ultimo agg. 29 nov 14:57
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RivieraBanca Basket Rimini-Giulia Basket Giulianova 93-71 (34-18, 22-18, 21-14, 16-21)

IL TABELLINO
RivieraBanca Basket Rimini: Andrea Tassinari 17 (4/6, 3/4), Andrea Saccaggi 14 (1/2, 4/4), Luca Fabiani 12 (6/10, 0/0), Francesco Bedetti 11 (2/2, 1/4), Stefano Masciadri 10 (1/4, 2/2), Marco Arrigoni 10 (3/7, 1/1), Tommaso Rinaldi 7 (2/4, 1/1), Alessandro Scarponi 5 (1/2, 1/4), Borislav georgiev Mladenov 3 (0/6, 1/3), Eugenio Rivali 2 (1/3, 0/0), Dario Rossi 2 (1/1, 0/0), Leonardo Amati 0 (0/0, 0/1).

Tiri liberi: 7 / 10 – Rimbalzi: 42 13 + 29 (Marco Arrigoni 13) – Assist: 17 (Eugenio Rivali 4).

Giulia Basket Giulianova: Gianluca Di carmine 15 (4/10, 1/1), Giovanni Fattori 15 (3/6, 3/5), Matteo Motta 15 (3/4, 2/5), Michele Caverni 8 (4/6, 0/1), Olivier Giacomelli 6 (0/1, 0/6), Francesco Buscaroli 6 (1/2, 0/2), Luigi Cianci 4 (2/4, 0/3), Federico Bischetti 2 (1/1, 0/1), Stefano Scarpone 0 (0/0, 0/0), Shadi Nafea 0 (0/0, 0/0), Fabio Scarpone 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 17 / 25 – Rimbalzi: 24 4 + 20 (Giovanni Fattori 6) – Assist: 7 (Michele Caverni, Francesco Buscaroli 2).

I RISULTATI DELLA 9a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE B OLD WILD WEST GIR. C E LA NUOVA CLASSIFICA

COMMENTO
Tra RivieraBanca Basket Rimini e Giulia Basket Giulianova di fatto non c’è mai partita. I padroni di casa “azzannano” il match realizzando nel primo parziale già 34 punti (roba da metà gara) con una (inusuale) precisione chirurgica dall’arco: al 10′ è già +16: 34-18.

Nel secondo tempino non mollano e vanno all’intervallo lungo avanti di venti: 56-36 con già tre uomini in doppia cifra: Saccaggi e Tassinari 11, e Arrigoni 10.

Nella terza frazione le percentuali dei biancorossi si sporcano, ma il vantaggio diventa ancora più consistente: +27 al 30′ (77-50).

Anche l’ultimo periodo è un pro forma. Finisce 93-71.

Sei biancorossi chiudono in doppia cifra: Tassinari (17), Saccaggi (14), Fabiani (12), Bedetti (11), Masciadri (10) e Marco Arrigoni (10).

Domenica 5 dicembre i ragazzi di coach Ferrari saranno impegnati, per la decima giornata, al PalaSavelli con la Sutor Basket Montegranaro.

IL DOPOGARA

VOTA L’MVP DI RBR

LA NOTA DI RBR
Terza vittoria di fila per RivieraBanca Basket Rimini! Ottima prestazione dei biancorossi, che sfoderano tutto il loro talento offensivo e superano Basket Giulianova nella nona giornata di campionato dopo una partita condotta dall’inizio alla fine, raggiungendo in certe occasioni anche le trenta lunghezze di vantaggio. Segnali incoraggianti da parte di tutto il gruppo, come dimostrano i ben sei giocatori in doppia cifra, ed in particolare dai giovani che si sono fatti trovare pronti sul parquet con un minutaggio maggiore rispetto al solito.

Partenza lanciatissima di Rimini che brucia la retina dall’arco con Saccaggi, capitan Rinaldi ed un doppio Masciadri (14-9 al 4′) prima che Bedetti e Rivali costringano Domizioli al time out. La fuga dei biancorossi continua ancora col tiro pesante: le triple di Tassinari, Mladenov e le due in fila di Saccaggi valgono il +16 di fine primo quarto (34-18).

RivieraBanca allunga ancora ad inizio secondo quarto e Domizioli chiama nuovamente time out dopo i canestri di Tassinari e Scarponi (40-20 al 13′). Gli abruzzesi tentato una reazione con le triple di Motta e Di Carmine e le firme dei giovani Buscaroli e Bischetti (42-30 al 16′). Rimini reagisce prontamente con 5 punti di un eccellente Saccaggi e due invenzioni di Tassinari che regalano il +20 di fine primo tempo (56-36).

Al rientro dagli spogliatoi i biancorossi danno un’ulteriore spallata alla partita con un parziale di 9-0 che forza un altro timeout di Domizioli (65-36 al 22′). Giulianova non riesce a trovare adeguate contromisure e Rimini protegge il vantaggio mantenendosi sempre abbondantemente sopra i 20 punti di distacco.

Negli ultimi 10′ c’è tanto spazio per i giovani: Mladenov è riuscito a ritrovare un po’ di ritmo partita dopo l’infortunio, mentre Scarponi e soprattutto Fabiani vanno ripetutamente a segno e contribuiscono alla vittoria finale!

Altre notizie
Le dirette di Icaro Sport

Calcio.Basket del 17 gennaio 2022

di Icaro Sport
VIDEO
Meteo Rimini
booked.net