Indietro
mercoledì 17 agosto 2022
menu
Basket Giovanile

Quattro su quattro per le giovanili di RBR

In foto: (Foto Alfio Sgroi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
gio 11 nov 2021 16:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Quattro vittorie per le squadre giovanili di RBR impegnate la scorsa settimana nei rispettivi campionati Eccellenza e Gold.

Under 19
Angels/RBR Basket Santarcangelo-Ravenna 86-52 (22-14; 23-11; 18-14; 23-13)

Santarcangelo: Amati 9, Carletti 8, Mancini 8, Mulazzani 8, Scarponi 10, Panzavolta7 , Buzzone 4, Fabiani 8, Karpuzi 6 , Rossi 2, James 16, Ballarini. All: Ferrari.

Partiamo con l’Under 19 di Mattia Ferrari Angels/RBR. Seconda partita e seconda vittoria per i gialloblu che questo lunedì, hanno difeso nuovamente il proprio campo con un’ottima prestazione di squadra. Subito dal primo quarto si rivela una partita ad alta intensità, con Santarcangelo che mette la testa avanti e mantiene il ritmo alto fino all’intervallo. Ravenna prova poi ad accorciare le distanze nel terzo quarto dove forza Santarcangelo a qualche errore con una buona difesa, ma i riminesi non mollano e portano a casa il foglio rosa, ora subito in palestra a lavorare per la prossima battaglia

Under 17
JB Ravenna-Angels/RBR Dulca Santarcangelo 68-73 (22-11; 40-29; 52-57)

Santarcangelo: Bonfè 8, Macaru 24, Panzeri 5, Lombardi 4, Pini 2, Morandotti 20, Benzi 9, Mari, Antolini 1, Morri.

Passiamo ora all’Under 17 di Massimo Bernardi. Una grande prova di gruppo porta gli Angels/RBR ad espugnare il difficile campo della JB Ravenna. Grande cuore e un’ottima organizzazione difensiva portano due punti importanti per un gruppo che sta crescendo giorno dopo giorno grazie alle direttive dei coach Bernardi e Gollinucci. La partita inizia con diverse difficoltà per i gialloblu, che si trovano anche a -18. Poi una zona press tutto campo eseguita impeccabilmente, il marchio di fabbrica di coach Bernardi, porta gli Angels a recuperare punto su punto.
Le bombe di Macaru, Morandotti e Panzeri consentono il riaggancio definitivo ed il sorpasso. Palle recuperate e rimbalzi sono stati il fulcro di questa importante conquista di squadra. Il prossimo appuntamento è per giovedì 11 al pala SGR contro International Imola.

Under 16
Titano-Stella/RBR 63-79 (18-24; 28-41; 39-65)

Stella: Pivetti, Baschetti 25, Pecci 10, Di Giacomo 20, Ronchi, Osti, Della Bartola 4, Tosi, Marsili 4, Innocenti 10, Pagliarani 4, Pergolini 2. All.: Maghelli, Ass.: Brienza.

Pronto riscatto degli under 16 targati Stella/Rbr che espugnano il Monte Titano nella seconda giornata di andata.
Partono forte i ragazzi di coach Maghelli, trovando buone soluzioni offensive maturate grazie all’efficacia difensiva, che permetterà di chiudere la prima frazione sul +6. Nei successivi minuti, Innocenti suona la carica pressando i palleggiatori avversari e rubando palloni utili a finalizzare facili contropiede. Nel pitturato il dominio è tutto riminese con Di Giacomo che carica di falli i padroni di casa e conquista numerosi viaggi in lunetta. All’intervallo il punteggio recita 41-28 in favore della Stella. Al rientro dagli spogliatoi sono ancora i riminesi ad imporre il ritmo. Questa volta è Baschetti a prendere in mano la squadra grazie ai suoi fulminanti uno contro uno e una tripla. Rimini continua a macinare punti e tocca il massimo vantaggio sul +31. Nell’ultimo quarto coach Maghelli allarga le rotazioni ricevendo buone risposte dai suoi ragazzi. Nel finale i sammarinesi hanno una piccola reazione che permette loro di ridurre il divario fino al 79-63 finale. Dopo questa importante vittoria, gli under 16 Stella/RBR affronteranno la Vis Ferrara, il 15 novembre, in casa.

Under 15
IBR/RBR-Grifo Teenagers Imola 112-16 (23-3;51-8;79-12;112-16)

IBR: Amaroli 6, Amati 15, Antolini, Curci 12, De Gregori 10, Frisoni 12, Lisi 17, Pederboni 10, Casadei 7, Toni, Valmaggi 14, Minguzzi 9.

Chiudiamo con i più piccoli ovvero l’Under 15 di Gollinucci. Grande vittoria allo storico Flaminio di Rimini da parte dei Warriors. Nel primo quarto una grandissima difesa di squadra da parte dei riminesi, permette di recuperare tanti palloni, di fare segnare alla squadra ospite solo tre punti e di concludere il primo parziale 23 a 3. Nel secondo quarto un’ottima prestazione in attacco e la continua intensità difensiva permettono di andare all’intervallo lungo sul 51 a 8. Nel secondo tempo la squadra continua a macinare punti e a rubare tanti palloni e rimbalzi. Soprattutto si vede un’ottima mentalità di squadra. Da evidenziare: i 51 rimbalzi totali, le 46 palle recuperate e i 25 assist di squadra.

Meteo Rimini
booked.net