Indietro
sabato 13 agosto 2022
menu
A San Lazzaro di Savena

Il Club Scherma Ariminum brilla nella prima prova regionale Under 14

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 10 nov 2021 12:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono state due giornate intense di gara per i ragazzi del Club Scherma Ariminum, impegnati a San Lazzaro di Savena (BO) nella prima prova regionale della stagione 2021/2022.

Nella giornata di sabato Axel Boschini, all’esordio in una gara di spada, nella categoria Ragazzi/Allievi, dopo un girone che lo vede conquistare quattro vittorie, perde di una sola lunghezza 15-14 l’assalto di eliminazione diretta.

Bianca Maini (Ragazze/Allieve Fioretto) paga lo scotto della nuova categoria e chiude al 5° posto. Una giornata positiva, al di là del risultato, per la maturità dei ragazzi che hanno saputo, nonostante le difficoltà, tirare divertendosi.

Nella mattinata di domenica Luca Sanchini si è distinto per la prestazione che l’ha portato sul terzo gradino del podio, al primo anno nella categoria Ragazzi/Allievi Fioretto, con avversari di un anno più grandi (2008/2009). Primo dei 2009!

Axel Boschini (classe 2008), dopo una buona prestazione al girone, perde all’eliminazione diretta con Tommaso Gambetti (2009), che conclude all’8° posto. Anche per lui un’ottima gara.

Prova di carattere per Cristiano Angelini, che si ferma ad un passo dalla finale a otto.

Nel pomeriggio è arrivato anche l’oro di Edoardo Monti (Giovanissimi Fioretto), che è riuscito ad aggiudicarsi la prova per la terza volta consecutiva, rimanendo imbattuto per l’intera gara.

Flavio Puglisi, nei maschietti Fioretto, all’esordio nella categoria Under 14, riesce ad ottenere due meritate vittorie al girone dopo un inizio un po’ faticoso e conclude al 7° posto.

Ciò che più ha reso orgogliosi i loro insegnanti Ljuba Giangaspero e Pietro Zani è stata la voglia dei loro ragazzi di fare, di reagire e di non darsi per vinti anche quando gli assalti si presentavano difficili.

Mentre i più piccoli disputavano la gara regionale, a Montesilvano (PE) Anna Angelini partecipava alla prima prova nazionale Cadette (Under 17) Fioretto. Dopo aver superato la fase a gironi, la giovane atleta riminese si è arresa per 15-11 alla prima eliminazione diretta.