Indietro
lunedì 28 novembre 2022
menu
Polisportiva Riccione

Due medaglie per i Quartetti del Pattinaggio Artistico Riccione a Calderara di Reno

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 26 nov 2021 13:40 ~ ultimo agg. 13:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è tenuta a Calderara di Reno la “Rassegna Regionale Emilia Romagna Gruppi di Pattinaggio Artistico 2021” e la società del Pattinaggio artistico Riccione ha indubbiamente sbancato la competizione. Ad alzare la coppa sul gradino più alto del podio è stato il gruppo “Heart” di recente formazione nella categoria Quartetti Senior Professional, composto da Giulia Sciannimanico, Greta Nicoletti, Linda Tonti e Sofia Lepri.

Le atlete hanno presentato un programma coreografato sulle note del brano “Somewhere over the rainbow”, interpretandone il profondo significato con i colori dell’arcobaleno armoniosamente proposti sul body. Il punteggio riportato, pari a 23.20, ha consentito loro di precedere trionfalmente ben altri dieci quartetti partecipanti.

La società affiliata alla Polisportiva Riccione ha ottenuto un’altra importante medaglia, questa volta di bronzo, nella categoria Quartetti Junior Professional grazie al gruppo “Spring”, formato da Martina Guadagnoli, Magda Guadagnoli, Camilla Lafiata, Sofia Zanca e Giorgia Marchionna. Eseguendo in modo molto coinvolgente un programma di gara dal titolo “Dentro di me”, le ragazze si sono meritate il terzo gradino del podio con un totale di 21.87 punti.

Altri ottimi risultati sono stati ottenuti anche dal quartetto “Moonlight” sempre nella Junior Professional (Martina Liverani, Sofia Prioli, Valentina Beltrambini e Diana Tontini) e dal quartetto “Baby” che ha presentato “Sakura” (Chiara Fabbri, Iris Muca, Amanda Rastelli e Angelica Giovagnoli) nella categoria Quartetti Giovani Professional.

“Sono molto contenta per le prestazioni di tutte le nostre formazioni – sottolinea il presidente della società riccionese, Gigliola Matteiper noi, come società, è un orgoglio portare in gara atlete che perseverano nel pattinare con il giusto spirito competitivo. Un grazie alle allenatrici Daniela Fasanella e Asia Succi che, con disciplina e professionalità, nonché con un tocco di preziosa creatività, hanno portato le atlete di Riccione a raggiungere importanti traguardi, con tanto allenamento e un grande lavoro di squadra”.

]