Indietro
mercoledì 17 agosto 2022
menu
Galimberti Tennis Academy

Dennis Spircu in finale U12 nel Master Junior Next Gen Italia a Milano

In foto: Dennis Ciprian Spircu
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 13 nov 2021 16:25
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Continuano a fioccare anche a novembre, in una stagione agonistica che ormai non conosce praticamente più pause, le soddisfazioni per gli allievi della Galimberti Tennis Academy, su più fronti.

In particolare, Dennis Ciprian Spircu sta recitando un ruolo da protagonista nel Master del circuito nazionale Junior Next Gen Italia, in svolgimento sui campi dello Sporting Milano 3 a Basiglio. Il promettente riminese che fa base nell’Academy di Cattolica, classificato 3.3 e prima testa di serie, ha raggiunto la finale in categoria under 12: Spircu, accompagnato dal tecnico Igor Gaudi, ha esordito al 2° turno regolando 6-3 6-3 Gabriele Galesi (4.1), poi nella giornata di sabato ha superato nei quarti per 7-6 6-4 il 3.5 Tommaso Bartoccioni e si è sbarazzato per 6-0 6-2 in semifinale di Mattia Cona (3.4), numero 4 del seeding. A contendergli il titolo domenica sarà Mattia Pescosolido, figlio dell’ex davisman azzurro Stefano.

All’evento conclusivo del circuito giovanile organizzato dalla FIT si è qualificato tra gli under 14 anche un altro allievo della Galimberti Tennis Academy, Mattia Di Bari: il 3.3 ravennate, portacolori del Club La Meridiana di Casinalbo (Modena), ha sconfitto 6-1 6-0 il pari classifica Federico Troso, per poi negli ottavi cedere 6-4 6-1 al 2.8 Filippo Pecorini, n.2 del tabellone.

In contemporanea, passando al circuito internazionale, Andrea Picchione ha visto sfumare per pochissimo il titolo in doppio nel torneo ITF Future spagnolo di Benicarlo (15.000 dollari, terra). Il 23enne aquilano e Lorenzo Rottoli (Ct Massa Lombarda) hanno sconfitto 6-3 6-2 al primo turno i greci Michalis e Stefanos Sakellaridis, nei quarti si sono ripetuti con lo stesso punteggio ai danni di Federico Campana e Gabriele Maria Noce, in semifinale hanno eliminato per 6-3 3-6 10-7 il lituano Tadas Babelis e il russo Ivan Gakhov, quarta testa di serie, per poi cedere di misura nella sfida conclusiva al rumeno Stefan Palosi e allo spagnolo Carlos Sanchez Jover, coppia numero uno del torneo: 4-6 7-6(7) 10/4 lo score, con non pochi rimpianti per il match point mancato sul 6 a 5 nel tie-break del secondo set.

In singolare Picchione (la prossima settimana impegnato ancora in Spagna, nel torneo ITF di Nules, sempre sulla terra battuta) era uscito di scena all’esordio in tabellone principale, regolato 6-3 7-5 dallo spagnolo Max Alcalà
Gurri, proveniente dalle qualificazioni.

Ufficio stampa Galimberti Tennis Academy
Alessandro Giuliani

Meteo Rimini
booked.net