Indietro
menu
La Riviera recupera

Dati turistici aggiornati a settembre: +33,5% pernottamenti sul 2020, Riccione contiene il calo sul 2019

In foto: la riviera
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 16 nov 2021 11:47 ~ ultimo agg. 17 nov 09:40
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono stati pubblicati sul portale della Regione Emilia Romagna i dati Istat sull’andamento turistico aggiornati al 30 settembre. La provincia di Rimini registra 2.432.629 arrivi, con un più 26,3% sul 2020 e un meno 29,2% sul 2019. I pernottamenti totali sono stati 11.447.655 con un più 33,5 sul 2020 e un meno 25,3% sul 2019. Il capoluogo registra nei pernottamenti un più 29,2 sul 2020 e un meno-32,0 sul 2019. Riccione ha un più 28,3% sul 2020 riuscendo a contenere il calo sul 2019 al meno 18,4%. Per Cattolica più 43,8 sul 2020, meno 21,1% sul 2019. Per Bellaria Igea Marina più 44,6 sul 2020 e  meno 21,0 sul 2019. per Misano più 41,1 sul 2020 e meno 19,2 sul 2019.

I pernottamenti complessivi italiani (9.642.747) registrano un più 30,2 sul 2020 e un -17,3 sul 2019. Quelli esteri (1.804.90) registrano un più 54,4 sul 2020 e un meno 50,6 sul 2019.

Nello specifico dei pernottamenti di settembre, Riccione riesce a fare meglio anche del 2019 (più 1,9%) mentre sul settembre 2020 l’aumento è del 21,8%.  Il dato complessivo provinciale è del più 41,9 sul 2020, meno 16,9 sul 2019. Per Rimini, più 22,0% sul 2020 e -21,7 sul 2019.