Indietro
venerdì 26 novembre 2021
menu
Campionato Sammarinese

Tre Penne-Cailungo 2-1

In foto: Luca Righini (Foto ©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 17 ott 2021 18:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

4a giornata di Campionato Sammarinese 2021-2022
Tre Penne-Cailungo 2-1

IL TABELLINO
Tre Penne (4-3-3): Migani; Sartori (17’ st Cesarini), Lombardi, Genestreti, Vandi; Righini (1’ st Battistini), Gai, Matteo Semprini (17’ st Zonzini); Cibelli, Badalassi (30’ st Pietro Semprini), Ceccarol (1’ st Chiurato). A disposizione: Zambetti, Cauterucci. Allenatore: Stefano Ceci.

Cailungo (4-4-2): Gallinetta; Ricci, Iuzzolino, Grieco (24’ st Marinaro), Ferrari; Luca Cecchetti, Senja (1’ st Manuel Muccioli), Marco Cecchetti (35’ st Morri), Santucci (35’ st Diallo), Urbinati, Andrea Muccioli. A disposizione: La Monaca, Vagnini, Benedetti. Allenatore: Cristian Protti.

Arbitro: Boriello.
Assistenti: Cristiano e Gallo.
4° Ufficiale: D. De Girolamo.

Ammoniti: Ceccaroli (TP), Ricci (C), Vandi (TP), Iuzzolino (C), Chiurato (TP).

Marcatori: 4’ pt Ceccaroli (TP), 36’ pt rig. Righini (TP), 38’ pt rig. Urbinati (C).

CRONACA E COMMENTO
A Domagnano succede tutto nel primo tempo e il Tre Penne ottiene la quarta vittoria in altrettante partite.

I ragazzi di Stefano Ceci la sbloccano al quarto con il tiro da fuori di Luca Ceccaroli, che sbatte prima sulla traversa e poi sulla linea; per il direttore di gara è gol. La risposta del Cailungo arriva al 29’: la punizione di Andrea Muccioli supera la barriera, ma non si abbassa abbastanza per finire in rete. Più tardi Matteo Semprini appoggia per Cibelli che arriva alla conclusione con il mancino, il suo tiro si stampa sulla traversa e carambola fuori. Il raddoppio non tarda ad arrivare: Gai entra in area e Grieco lo atterra. Borriello fischia e dagli undici metri si presenta Luca Righini che trasforma la massima punizione. 120” e siamo dall’altra parte. Lombardi atterra Andrea Muccioli, altro calcio di rigore. Questa volta è Urbinati che batte Migani e accorcia le distanze.

L’occasione più ghiotta del secondo tempo è del Cailungo: Santucci mette in mezzo un pallone che attraversa tutta l’area e sul quale ci arriva Andrea Muccioli, Migani abbassa la saracinesca per ben due volte. Il match termina dopo quattro minuti di recupero. Il turno infrasettimanale metterà di fronte Tre Penne e La Fiorita, che arrivano al big match ancora a punteggio pieno.

Ufficio stampa SP Tre Penne
Matteo Pascucci

Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
booked.net