Indietro
martedì 30 novembre 2021
menu
Campionato Sammarinese

Primi punti per Juvenes-Dogana e Faetano, Domagnano senza freni

In foto: ©FSGC
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
sab 16 ott 2021 20:13 ~ ultimo agg. 20:21
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Gli anticipi della quarta giornata di Campionato Sammarinese certificano lo stato di grazia del Domagnano: gli uomini di Massimo Mancini inanellano l’ennesima vittoria a guidano la classifica a punteggio pieno, in attesa delle partite di domani nelle quali anche La Fiorita e Tre Penne potrebbero salire a quota 12 punti.

Non c’è riuscito il Pennarossa, impantanatosi nel confronto con la Juvenes-Dogana. Gli uomini di Manuel Amati costringono al pareggio senza reti i biancorossi di Andy Selva, avvicinati in classifica dalla Libertas.

Per i ragazzi di Cardini, prezioso successo nel derby col San Giovanni: dopo la scuffiata al debutto, terza vittoria consecutiva per Morelli e compagni. Il riminese firma la rete del raddoppio a venti dalla fine, dopo che Pesaresi aveva spezzato l’equilibrio a metà primo tempo. Per il San Giovanni non c’è la soddisfazione della rete a tempo scaduto, dal momento che Magnani si è fatto ipnotizzare da Gentilini in occasione del calcio di rigore assegnato ai rossoneri al 90’+4’: clean-sheet e rigore parato per l’estremo granata.

Si diceva della prova di maturità del Domagnano: tutt’altro che scontato l’esito della sfida con la Virtus, che in settimana si è vista riconoscere i tre punti ottenuti col Cosmos e che – per qualche giorno – erano finiti appannaggio dei gialloverdi di Serravalle, prima insomma del contro-ricorso virtusino. Il club di Acquaviva è andato sotto in un amen, grazie alla rete di Ceccaroli – la quarta in altrettante partite di campionato –. Al quarto d’ora il pareggio dei neroverdi è ad opera di Joel Apezteguia, ma non sarà sufficiente a portare punti alla causa del club allenato da Bizzotto. Nella ripresa è infatti Gabellini a trovare il gol spacca-partita, che regala al Domagnano un sabato in vetta a punteggio pieno.

Chiude il palinsesto degli anticipi il confronto tra Cosmos e Faetano, entrambe appaiate a quota zero punti prima di questa giornata. Ad ottenere il primo successo in campionato della stagione è la squadra di Girolomoni, che sblocca l’incontro nel primo tempo con Russo. Partita in bilico fino al rush finale, dove il Faetano sembra avere le idee decisamente più chiare ed infligge al proprio ex allenatore Alessandro Fabbri – oggi al Cosmos – un severo 3-0. Meravigliosa la stoccata di Russo, per la doppietta personale: destro di prima intenzione da trenta metri che scavalca il portiere gialloverde, impossibilitato ad intervenire anche in occasione del tris, arrivato dal dischetto. Deve calciare due volte Palazzi, impeccabile in entrambe le occasioni. Il Cosmos resta così al palo, insieme a Cailungo e Murata che saranno di scena domani (domenica).

LA CLASSIFICA

LIBERTAS: Gentilini, Pesaresi, Fraternali (dal 65’ Moretti), Barretta, Ndao, Morelli (dall’86’ Kuqi), A. Gasperoni (dal 78’ L. Gasperoni), Berretti, Giovagnoli, Aruci (dal 46’ Cuomo), Olcese. A disposizione: Zavoli, Alvarez, Dolente. Allenatore: Gabriele Cardini.

SAN GIOVANNI: De Angelis, Paoloni, Grechim Senja, Tasini, Berardi (dall’87’ Cecchetti), Strologo (dall’82’ Tommasi), Magnani, Mema, Montebelli (dal 68’ Ugolini), Marigliano (dal 68’ De Biagi). A disposizione: Montagna, Matteoni, Lisi. Allenatore: Marco Tognacci.

Arbitro: Nicola Villa.
Assistenti: Laurentiu Ilie ed Andrea Depaoli.
Quarto ufficiale: Andrea Piccoli.

Marcatori: 20’ Pesaresi, 77’ Morelli.

Ammoniti: Ugolini, Berretti, Paoloni.


VIRTUS: Passaniti, Raiola (dal 90’+2’ Ermeti), Nodari, Giacomoni, Battistini (dal 90’+2’ Muggeo), Magri (dal 63’
Castiglioni), Baiardi, Golinucci, Apezteguia, Angeli, Focaccia (dal 63’ Ciacci). A disposizione: Semprini, Rinaldi, Sorrentino. Allenatore: Luigi Bizzotto.

DOMAGNANO: Leardini, Averhoff (dall’89’ Parma), Faetanini, Olivieri, G. Rossi, Morena, Bacchiocchi, Ceccaroli, Fancellu (dal 46’ Gabellini), Gaiani (dall’80’ Brighi), Doria (dal 46’ Angelini). A disposizione: Colonna, Semproli, Ottaviani. Allenatore: Massimo Mancini.

Arbitro: Luca Barbeno.
Assistenti: Gianmarco Ercolani e Francesco Lunardon.
Quarto ufficiale: Alessandro Vandi.

Marcatori: 2’ Ceccaroli,15’ Apezteguia, 69’ Gabellini.

Ammoniti: Magri, Angelini, Morena, Leardini, Nodari.


PENNAROSSA: Semprini, Righi (dal 45’ Baldani), Martin, Tomassini, D. Conti, Raffelli, A. Conti (dal 65’ Sebastiani), Zago, Tamburini (dall’80’ Stefanelli), Tiboni (dal 65’ Halilaj), R. Michelotti. A disposizione: Marconi, Cola, Rastelli. Allenatore: Andy Selva.

JUVENES-DOGANA: Guidi, Ancora (dal 46’ Muccini), Boldrini, Mezzadri, Camillini (dal 65’ Raschi), Zucchi (dal 46’ Rossi), Baldazzi (dall’80’ M. Michelotti), Giangrandi, Pasquinelli (dall’80’ Tedesco), Merli, Baldini. A disposizione: Manzaroli, Urbinati. Allenatore: Manuel Amati.

Arbitro: Mattia Andruccioli.
Assistenti: Laura Cordani ed Alfonso Giannotti.
Quarto ufficiale: Outail Kaddoudi.

Ammoniti: Zucchi, Tiboni, Baldini, Boldrini, Rossi, Merli, Raffelli.


COSMOS: Gregori, Pari, Solazzo, Bartolucci (dal 46’ Venerucci), Sartini, Zaghini, Braghiroli, Valentini, Stella (dal 71’ Ac. Della Valle), Ura, Neri (dal 57’ Donati). A disposizione: Batori, Fortunato, Celli, Cavalli. Allenatore: Alessandro Fabbri.

FAETANO: Broccoli, Tomassoni (dal 71’ Al. Della Valle), Fatica, Romagna, Palazzi, Cavalieri, Fall, Portanova (dal 65’
Soumah), De Buono (dal 71’ Eboli), Kalemi (dal 71’ Pini), Russo. A disposizione: Rossi, Pini, Sinjari. Allenatore: Danilo Girolomoni.

Arbitro: Domenico de Girolamo.
Assistenti: Fabrizio Morisco e Francesco Mineo.
Quarto ufficiale: Antonio Ucini.

Marcatori: 20’, 82’ Russo, 90’+3’ rig. Palazzi.

Ammoniti: Palazzi, Tomassoni, Zaghini, Solazzo, Kalemi, Ura, Soumah.

FSGC | Ufficio Stampa